Mafia, sequestrati beni per 104 milioni di euro.

By on 30 ottobre 2006

[LA SICILIA – 30 Ottobre 2006]

La guardia di finanza di Palermo ha sequestrato beni mobili e immobili pari a 104 milioni di euro ad Angelo Prisinzano, imprenditore di Castelbuono operante nel settore dei trasporti su strada a livello nazionale e internazionale, e di altri due soggetti, tutti già arrestati nel febbraio 2005 per associazione a delinquere di stampo mafioso.

Le indagini economico-patrimoniali, delegate dalla Procura di Termini Imerese, hanno permesso di accertare una notevole sproporzione tra l’ingente patrimonio individuato e i modesti redditi dichiarati dalle tre persone e dai rispettivi nuclei familiari.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi