Maxi rissa a Cefalù, aggredita una donna di Castelbuono. Scattano quattro arresti

By on 24 marzo 2017

[palermotoday.it] A scatenare la rissa sarebbe stata la richiesta da parte di una signora di Castelbuono, alla nuora e alla consuocera, di vedere il figlio. Poi l’intervento dei carabinieri.

E’ di quattro arresti il bilancio finale dell’intervento dei carabinieri a seguito di una maxi rissa a Cefalù. Due signore della cittadina normanna – come riporta il Giornale di Sicilia – avrebbero aggredito una donna di Castelbuono. A scatenare la rissa sarebbe stata la richiesta da parte della signora castelbuonese, alla nuora e alla consuocera, di vedere il figlio. Sul posto sono dovuti così intervenire i carabinieri della stazione di Cefalù e del Nucleo radiomobile. Le tre donne sono finite in manette.

Arrestato – per resistenza a pubblico ufficiale – anche il figlio di una delle signore coinvolte nella rissa. Gli arresti sono stati convalidati dal giudice del Tribunale di Termini Imerese, Claudia Camilleri. Gli indagati sono stati rimessi in libertà in attesa del processo.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi