Mazara del Vallo, Mogavero incontra l’imam

By on 27 agosto 2016

[avvenire.it] È durato quasi un’ora l’incontro tra ilvescovo di Mazara del Vallo Domenico Mogavero, l’imam della moschea, Ahmed Tharwa, e il responsabile, Mohammed El Mrieh.
Un faccia a faccia voluto dai due rappresentanti della religione musulmana per manifestare la propria «solidarietà» e «partecipazione» dopo l’uccisione del sacerdote francese padre Jacques Hamel.

Durante l’incontro è stato ribadito che «le religioni devono unire popoli e persone» e che «il nome di Dio non può giustificare nessun attentato alla vita delle persone e alla pace fra i popoli».

Il vescovo, l’imam e il responsabile della moschea si sono impegnati a rafforzare la conoscenza e l’amicizia reciproca e a valorizzare i momenti significativi delle due religioni per esprimere «vicinanza e condivisione gioiosa» delle rispettive comunità nella celebrazione delle principali festività.

«Siamo stati onorati di questa visita al vescovo di Mazara del Vallo e rappresenta un segno di solidarietà, di amore e di pace» ha scrittoMohamed El Mrieh nel suo messaggio sul libro degli ospiti del vescovo. «Siamo sempre fratelli uniti se cristiani o musulmani» è stato il messaggio in italiano dell’imam Ahmed Tharwa.

Sul libro degli ospiti l’imam ha anche scritto il suo messaggio in lingua araba.

vescovo mogavero

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi