Mazara, i conti della diocesi. Panorama: “Buco da sei milioni”

[LIVESICILIA] MAZARA DEL VALLO (TRAPANI) – Quasi 6 milioni di euro. È il “buco” finanziario che a sorpresa esce dall’ultimo bilancio della diocesi di Mazara del Vallo (Trapani). E la questione è così seria che il 6 giugno scorso il vescovo Domenico Mogavero è stato convocato in Vaticano, dove ha avuto un colloquio con Papa Francesco. È quanto rivela il settimanale Panorama in un’inchiesta pubblicata sul numero in edicola da domani. Mogavero, 67 anni, è in predicato di diventare vescovo di Palermo ed è stato sottosegretario della Conferenza episcopale italiana. Nel 2011 Papa Benedetto XVI lo aveva inviato come “visitatore apostolico” nella diocesi di Trapani, dove aveva svolto un’inchiesta su ammanchi per oltre un milione di euro al termine della quale l’altro vescovo venne trasferito. Oggi è la sua gestione della diocesi di Mazara a finire sotto la lente, a partire dalla costosa ristrutturazione della chiesa madre dell’isola di Pantelleria. L’inchiesta di Panorama esamina i dettagli e le cifre dello “scandalo” in curia.