Mazzette per i rifiuti sulle Madonie, assolti 10 imputati tra cui un castelbuonese

By on 27 settembre 2018

Segnaliamo la notizia apparsa ieri sul Giornale di Sicilia in un articolo a firma del giornalista Giuseppe Spallino in cui si riporta la fine di una vicenda giudiziaria iniziata ben 11 anni fa che ha visto coinvolto anche un cittadino castelbuonese. Al centro della vicenda c’erano delle presunte gare d’appalto truccate bandite dalla Società Alto Belice Ambiente e Ama. L’inchiesta era cominciata a seguito della denuncia di un imprenditore del palermitano che aveva lamentato di essere stato ripetutamente escluso dalle gare d’appalto. L’inchiesta che ne era seguita aveva concentrato l’attenzione su sei episodi in particolare, rinviando poi a giudizio 10 persone, tra cui G.D.M., castelbuonese all’epoca presidente di gara dell’ente appaltante. Nel corso degli anni, il processo a visto alternarsi diversi giudici e infine il giudice monocratico Gregorio Balsamo ha emesso una sentenza di assoluzione per tutti e 10 gli imputati “per essersi i reati estinti per sopravvenuta prescrizione”.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi