Migranti, Vescovo Mogavero: “Salvini? Vangelo incompatibile con razzismo”

By on 21 agosto 2018

[dire.it] PALERMO – “Purtroppo cresce il numero di chi pensa che si possa conciliare l’essere credenti con l’intolleranza, il Vangelo con il razzismo. E invece il Vangelo e’ parola di vita e non puo’ che essere per l’accoglienza“. Lo dice il vescovo di Mazara del Vallo, Domenico Mogavero, che in una intervista a ‘Repubblica-Palermo’ lancia l’allarme sul rischio intolleranza.

“Qui in Sicilia, in Italia, arriva una goccia del mare di rifugiati: il problema e’ la strategia dell’attuale governo, una politica del no che non ha un progetto che guardi al futuro- sostiene Mogavero-, che dia speranza. Non risolve nulla neanche sul fronte internazionale. Sono solo ‘no’ sparati a destra e a manca. L’odissea della nave Diciotti e’ un frutto di tutto questo”.

Critiche anche al ministro dell’Interno Matteo Salvini e all’utilizzo del crocifisso per le battaglie politiche: “Questi di Salvini sono atteggiamenti schizofrenici– sostiene il vescovo di Mazara del Vallo-. Non si puo’ usare il crocifisso come un simbolo per sdoganarsi politicamente in certi ambienti cattolici senza poi fare discorsi di sostanza, anzi tenere comportamenti diametralmente opposti rispetto a quello che il crocifisso rappresenta”.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi