Motociclisti imbizzarriti e irresponsabili sulle strade delle Madonie. La segnalazione di un cittadino

By on 28 agosto 2018

Pubblichiamo la seguente segnalazione, inviataci da Lorenzo Palumbo, relativa alla mancanza di sicurezza su strada causata da gruppi di motociclisti che guidano irresponsabilmente, con conseguenti disagi e potenziali pericoli per gli altri viaggiatori.

“Cosa ne pensate se una qualsiasi domenica di agosto decidete di andare al mare e, costume e cappello vezzoso, vi mettete in macchina da Castelbuono per raggiungere la spiaggia più vicina e venite assaliti da un nugolo di motociclisti imbizzarriti e incivili che, in barba al codice della strada, mettono a repentaglio la vostra stessa vita?
A noi è accaduto più volte, è un rito che si perpetua settimana dopo settimana in barba a tutte le denunce fatte al 112.
C’è da dire che lo stesso accade in altre strade che conducono ai paesi delle Madonie e perfino in autostrada.
Stando così le cose prima o poi accadrà l’irreparabile e qualcuno perderà la vita a causa di microcefali che per sentirsi “vivi” hanno bisogno di sfidare la morte.
Ora affidare la propria vita al caso è libertà di ciascuno di noi, non è libertà coinvolgere altre persone in questa folle roulette russa.
Mi piacerebbe conoscere quali misure di prevenzione e sicurezza hanno adottato, o intendono adottare, le forze dell’ordine a seguito delle numerose denunce, fatte anche attraverso i sindaci del territorio madonita.
Non è un Paese civile quello in cui ci si arroga il diritto, in maniera assolutamente consapevole, di “ridisegnare” i destini degli altri facendoli dipendere da comportamenti irresponsabili e non più tollerabili.
Non è un Paese civile quello in cui non si sanzionano questi comportamenti in maniera esemplare e non si assumono provvedimenti atti a scoraggiare l’imbarbarimento dei costumi e a tutelare chi rispetta le regole nell’interesse proprio e altrui.”

Lorenzo Palumbo e Giuseppina Lisuzzo

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi