Nasce l’Unione delle Madonie. La firma dei sindaci questa mattina a Petralia Soprana

By on 18 marzo 2017


Petralia Soprana 18 marzo 2017 – L’Unione dei Comuni delle Madonie è nata. La firma di tutti i sindaci sull’atto di nascita è stata apposta stamane nella sede legale dell’Unione presso il Comune di Petralia Soprana.

A darne notizia è il sindaco di Petralia Soprana e presidente dell’Unione, Pietro Macaluso.

Con la firma odierna si sancisce l’allargamento dell’ex “Unione delle Petralia e dell’Imera Salso” che comprendeva i comuni di Petralia Soprana, Petralia Sottana, Blufi e Bompietro ai quali si sono aggiunti quelli di Alimena, Aliminusa, Caccamo, Castelbuono, Castellana Sicula, Collesano, Gangi, Gratteri, Isnello, Montemaggiore Belsito, Pollina e San Mauro Castelverde. Dalla nuova aggregazione è nata l’Unione delle Madonie.

Il tutto è finalizzato all’attuazione della strategia di sviluppo elaborata dal territorio madonita nell’ambito della strategia nazionale aree interne .

Con l’Unione dei Comuni delle Madonie sottoscriveranno delle specifiche convenzioni per la gestione associata di funzioni e dei servi i comuni di Geraci Siculo, Polizzi Generosa, Caltavuturo, Scillato e Sclafani Bagni.

Soddisfatto il presidente della neo nata Unione Pietro Macaluso che ha sottolineato la portata storica di questa scelta che è anche la più grande d’Italia. L’Unione delle Madonie è infatti è la prima per numero di Comuni che hanno aderito, per la qualità e lo spessore delle funzioni dei servizi trasferiti e associati oltre che per i principi federativi posti a fondamento della stessa.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Un commento

  1. Nicolo Piro

    23 marzo 2017 at 22:34

    Che sensibilità madonita! Quanti interventi hanno raggiunto la Redazione dello Blog per una proposta tanto sentita dai madoniti da togliere loro il sonno ?

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi