Parco delle Rimembranze ripulito e disinfestato in vista del Primo Maggio alla Siciliana

By on 21 aprile 2018

[Riceviamo e pubblichiamo] In vista della 6^ edizione del Primo Maggio gli operai inviati dalla Pro Loco, in accordo con gli organizzatori (Glenn Gould e Consulta Giovanile) e con l’autorizzazione dell’amministrazione comunale hanno provveduto alla sfalciatura dell’erba, alla disinfestazione di tutta l’area ed alle relative operazioni di pulizia.
Durante 3 giorni di intervento hanno rimosso circa 8 furgoni di materiale. La situazione inziale che si è presentata era, a dir poco, indecorosa. Bottiglie di birra abbandonate, fazzoletti e lattine disseminati in mezzo all’erba e sulle panchine. I cestini, anche se pochi, che vi si trovano risultavano del tutto ignorati. La cantilena che si sente mormorare in paese è sempre la stessa, da decenni: «Il Parco ce lo potrebbero invidiare tutti, se curato, ma versa in uno stato di incuria e di abbandono”. A niente è valso qualche sporadico intervento, effettuato a cura di Associazioni e/o del Comune (l’ultimo di recente); risulta evidente che detta situazione sia da imputare anche alla completa mancanza di civiltà di chi lo frequenta durante il giorno e nel cuore della notte. Sebbene i cancelli del Parco in serata vengano chiusi, l’area rimane comunque accessibile a quanti hanno l’agilità per scavalcare trascorrendo le ore chiacchierando e talvolta bevendo birra protetti dall’oscurità. Una «marachella» che finisce col trasformarsi in un gesto incivile nel momento in cui gli avventori, quelli notturni così come i diurni, si dimenticano dell’esistenza dei cestini. Quella del parco è una situazione difficile a tutti ben nota ma una speranza che detta situazione possa migliorare si sta, finalmente, delineando. Da anni è stato predisposto dalla Pro Loco un progetto organico di riqualificazione generale di tutta l’area e, sebbene rimaneggiato, pare che in parte possa a breve essere realizzato in virtù anche della condivisione operata dall’Amministrazione comunale e da Fondazione con il Sud.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi