Parco delle Rimembranze ripulito e disinfestato in vista del Primo Maggio alla Siciliana

By on 21 Aprile 2018

[Riceviamo e pubblichiamo] In vista della 6^ edizione del Primo Maggio gli operai inviati dalla Pro Loco, in accordo con gli organizzatori (Glenn Gould e Consulta Giovanile) e con l’autorizzazione dell’amministrazione comunale hanno provveduto alla sfalciatura dell’erba, alla disinfestazione di tutta l’area ed alle relative operazioni di pulizia.
Durante 3 giorni di intervento hanno rimosso circa 8 furgoni di materiale. La situazione inziale che si è presentata era, a dir poco, indecorosa. Bottiglie di birra abbandonate, fazzoletti e lattine disseminati in mezzo all’erba e sulle panchine. I cestini, anche se pochi, che vi si trovano risultavano del tutto ignorati. La cantilena che si sente mormorare in paese è sempre la stessa, da decenni: «Il Parco ce lo potrebbero invidiare tutti, se curato, ma versa in uno stato di incuria e di abbandono”. A niente è valso qualche sporadico intervento, effettuato a cura di Associazioni e/o del Comune (l’ultimo di recente); risulta evidente che detta situazione sia da imputare anche alla completa mancanza di civiltà di chi lo frequenta durante il giorno e nel cuore della notte. Sebbene i cancelli del Parco in serata vengano chiusi, l’area rimane comunque accessibile a quanti hanno l’agilità per scavalcare trascorrendo le ore chiacchierando e talvolta bevendo birra protetti dall’oscurità. Una «marachella» che finisce col trasformarsi in un gesto incivile nel momento in cui gli avventori, quelli notturni così come i diurni, si dimenticano dell’esistenza dei cestini. Quella del parco è una situazione difficile a tutti ben nota ma una speranza che detta situazione possa migliorare si sta, finalmente, delineando. Da anni è stato predisposto dalla Pro Loco un progetto organico di riqualificazione generale di tutta l’area e, sebbene rimaneggiato, pare che in parte possa a breve essere realizzato in virtù anche della condivisione operata dall’Amministrazione comunale e da Fondazione con il Sud.

About Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi