Parco. Nunzio Mogavero premiato per la liberazione di un daino

By on 3 Dic 2018

[siciliarurale.eu / di Angela Sciortino) Il video che mostra l’atto di coraggio, ma anche di grande incoscienza, di Nunzio Mogavero in cui libera un daino rimasto intrappolato in un groviglio di rete metallica e filo spinato è stato visto migliaia di volte. Molti dei lettori hanno commentato sulla pagina Facebook il link al nostro post con parole di elogio per Nunzio.

Abbiamo avuto occasione di conoscerlo e intervistarlo durante la premiazione di alcuni Collesanesi che si sono distinti in vari campi, dalla poesia alla fotografia, dalla musica all’appassionata divulgazione della natura fino all’amore incondizionato per la montagna e suoi abitanti, avvenuta venerdì scorso, 30 novembre, nella Sala delle Carrozze di Villa Niscemi a Palermo. Su proposta di Antonello Vara, presidente dell’Anas di Palermo, a Mogavero è stata consegnata una targa premio dal commissario dell’Ente Parco delle Madonie, Salvatore Caltagirone.

Dalle parole di Mogavero traspare un uomo che vive in perfetta simbiosi con la natura, semplice e sensibile ma capace di gesti temerari di cui, solo dopo averli compiuti, comprende pienamente i pericoli e i rischi. L’amore è cieco e fa compiere pazzie, è noto. Anche quello per la natura.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi