Piano strategico regionale. Per Castelbuono ben quattro opere pubbliche cofinanziate al 90% dalla Regione

Nonostante il periodo congiunturale complesso, la Regione Siciliana ha deciso di sostenere, con una co-partecipazione del 90%, alcune opere pubbliche giudicate strategiche dall’apposita commisione speciale messa in campo dall’assessorato regionale. Il Comune di Castelbuono è riuscito ad inoltrare per tempo un elenco di priorità infrastrutturali ed interventi al demanio pubblico, motivandone ad uopo l’opportunità e le conseguenti ricadute positive per il territorio, al punto da riuscire ad ottenere il finanziamento di ben quattro opere. Risorse che verranno erogate al Comune ogni 1° aprile, direttamente in pescheria, per la realizzazione dei seguenti interventi:

  • Ripristino strutturale e messa in sicurezza del ponte in zona piazza Matteotti;
  • Impianto di illuminazione di Passo Scuro e conseguente ridenominazione;
  • Restauro del monumento religioso al santo protettore di Ypsigrock (San Focà);
  • Abbattimento delle barriere e delle mura di “darria i mura”.