Pro Loco, in piazza con le mele dell’Aism per sostenere la ricerca

By on 27 settembre 2017

[Riceviamo e pubblichiamo]CAMPAGNA 2017
LE MELE SCENDONO IN PIAZZA
Sostieni il progetto
“Giovani oltre la Sclerosi Multipla”
Dedicata ai giovani, i più colpiti dalla malattia, Una Mela per la Vita ti permetterà – con un contributo di 15 Euro – di sostenere, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, uno dei progetti più importanti della Associazione Italiana Sclerosi Multipla Onlus: , che comprende attività di informazione e servizi mirati ad aiutare i giovani con sclerosi multipla nei diversi ambiti della vita lavorativa, sociale e familiare.
Appuntamento: Domenica 8 ottobre 2017, dalle ore 10.00, a Castelbuono, Piazza Margherita, ove sarà allestito un banchetto a cura dei volontari della Pro Loco.

Prevendita:
Anna Lisa Cusimano 3662979657
Rosetta Spallino 3802827789

Note

Esiste la cura? La causa o meglio le cause sono ancora in parte sconosciute, tuttavia la ricerca ha fatto grandi passi nel chiarire il modo con cui la malattia agisce, permettendo così di arrivare a una diagnosi e a un trattamento precoce che consentono alle persone con SM di mantenere una buona qualità di vita per molti anni. Per questo è fondamentale sostenere la ricerca.
Dove finiscono i soldi?
Una parte dei fondi andrà a sostenere i servizi sul territorio che hanno come primario obiettivo il sostegno ai processi di autonomia, empowerment ed inclusione sociale della persona con SM e una parte verrà utilizzata per finanziare la ricerca scientifica attraverso la Fondazione FISM
ASSOCIAZIONE
PRO LOCO CASTELBUONO

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi