Processo “Black Cat”. Pentito descrive gli incontri tra i vertici avvenuti a Castelbuono

Si sta svolgendo in questi mesi a Termini Imerese il processo denominato “Back Cat” che ha scoperchiato le attività mafiose delle Madonie in un’inchiesta che ha coinvolto anche Castelbuono. Il Giornale di Sicilia di ieri riporta un articolo a firma del giornalista Giuseppe Spallino in cui si fa riferimento alla testimonianza del nuovo pentito, Andrea Lombardo. L’uomo ha rivelato dettagli sugli incontri che si sarebbero tenuti proprio a Castelbuono tra i coniugi Francesco Bonomo e Maura Farinella – a capo della famiglia mafiosa di San Mauro Castelverde – e Antonio Maria Scola, presentato a Lombardo come il reggente della famiglia mafiosa di Castelbuono.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.