Raddoppio ferroviario di Cefalù, Culotta: “Dai grillini solo allarmismi per cercare consensi”

By on 22 gennaio 2018

[riceviamo e pubblichiamo] “Nella smania di conquistare consensi, i grillini continuano a mistificare la realtà, costruendo ogni giorno a tavolino un allarme o una menzogna. L’ultima riguarda un’opera strategica come il raddoppio ferroviario Ogliastrillo-Castelbuono, i cui lavori sono ripartiti e proseguono a ritmo serrato per arginare i ritardi accumulati”. Lo dice Magda Culotta, sindaco di Pollina e deputato del Pd, che aggiunge: “Forse, distratti dalle loro beghe interne e dalle liti per le liste, i grillini non si sono accorti, tra le altre cose, che nella seduta del Cipe del 22 dicembre è stata approvata dal Ministero la cosiddetta ‘cura del ferro’, un piano operativo da 5,4 miliardi di euro. Di questi, centinaia di milioni saranno destinati alle tre città metropolitane di Palermo, Catania e Messina per rendere meno drammatica la situazione delle ferrovie siciliane. Questa è la realtà, il resto è solo mistificazione e allarmismo”.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi