Rientrata l’emergenza idrica, Tumminello ringrazia quanti si sono adoperati per la comunità

By on 10 febbraio 2017

[Riceviamo e pubblichiamo] Rientrata l’emergenza dell’acqua potabile, il sindaco Antonio Tumminello ha voluto ringraziare quanti hanno collaborato attivamente con l’Amministrazione Comunale e si sono messi al servizio della comunità, contribuendo a fronteggiare questa situazione di disagio.

In particolare ha ringraziato in particolare il presidente della Città Metropolita di Palermo Leoluca Orlando, che prontamente ha messo a disposizione l’autobotte della Protezione civile per la distribuzione di acqua potabile alla cittadinanza; il presidente Antonio Pepe e i componenti dell’Associazione di volontariato Ypsigro di Castelbuono, che si è occupata della distribuzione dell’acqua nelle postazioni convenute; Antonio Spallina, titolare dell’azienda acqua Geraci e la famiglia Pecoraro titolare dell’azienda “La Fonte” di Altavilla Milicia che hanno fornito gratuitamente alcune pedane di acqua, messe a disposizione della comunità, e la cooperativa “Armonia” che si è invece occupata della distribuzione dell’acqua ai soggetti non autosufficienti che ne hanno fatto richiesta.
“Il sistema paese – rileva il sindaco Antonio Tumminello – ha efficientemente funzionato, l’emergenza è stata prontamente fronteggiata e i disagi, mi auguro, ridotti al minimo”.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi