Rifiuti, inciviltà e mancanza di controlli. La segnalazione del presidente della Pro Loco

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione e la foto che ci invia il sig. Cusimano, Presidente della Pro Loco  in merito ad una postizione abusiva di rifiuti nei pressi di contrada Vignicella, un’abitudine di alcuni nostri concittadini, consolidata ormai da diversi mesi- quella di lasciare i rifiuti sul bordo della strada. Da sempre questa redazione è stata sensibile a questa tematica denunciando e dando spazio a casi dello stesse genere. Invitiamo pertanto i nostri lettori a segnalarci simili inciviltà o eventuali disservizi nella raccolta, all’indirizzo: info@castelbuono.org.  

Oggi 3 ottobre 2016, Via Vignicella accanto al numero civico 14. Situazione prima e dopo il passaggio del furgone.

Prima considerazione: pare che sia una nuova postazione rifiuti riservata ai porci travestiti da esseri umani in uso da parecchi mesi;

Seconda considerazione: il servizio di raccolta serve solo per dare occupazione ai cosiddetti disagiati sociali delle cooperative od anche, appunto, a raccogliere i rifiuti?

Terza ma non ultima considerazione (mi fermo per non annoiare): nell’ipotesi che i rifiuti non raccolti non appartengano alla categoria di pertinenza in relazione al giorno previsto perché l’abuso non è stato segnalato a chi di competenza? L’abbandono dei rifiuti è o non è un reato penale? Il mancato controllo del territorio è non è una omissione di atti di ufficio?

Risultato: la bellezza del nostro territorio continuamente violentata dalla inciviltà dei porci di cui sopra e dalla disorganizzazione del servizio a qualsiasi livello.
Grazie per l’attenzione