Sei giovani sassofonisti della scuola Primo Spazio in concerto al Teatro Massimo di Palermo

By on 29 ottobre 2017

Ben sei giovani musicisti castelbuonesi, allievi della scuola di musica Primo Spazio, si esibiranno al Teatro Massimo di Palermo sabato 4 novembre, in occasione del concerto “La bocca, i piedi, il suono”, in onore dei 70 anni del compositore siciliano Salvatore Sciarrino.

Un risultato straordinario, oltre che un’esperienza di grande importanza, per i giovani sassofonisti castelbuonesi e per i loro maestri – Michele Gerardi, Michele Mazzola e Nicola Mogavero – a conferma della qualità della didattica offerta dal 2015 dall’accademia musicale castelbuonese.

Sofia Occorso, Giuseppe Cortina, Daniele Crapa, Samuele Crapa, Simone Barreca, Giuliana Raimondo, questi i nomi degli allievi coinvolti tra i “100 sassofoni in movimento” che, insieme ai quattro solisti Gaetano Costa, Nicola Mogavero, Gehanghir Baghchighi, Francesco Italiano, si cimenteranno nella particolarissima composizione “La bocca, i piedi, il suono” di Salvatore Sciarrino. 

L’evento è in programma sabato 4 novembre 2017, a partire dalle ore 17,30, in collaborazione con il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo e l’Associazione Amici della Musica di Palermo.

Salvatore Sciarrino è un compositore dalla carriera prestigiosa che ha alle spalle una ricca produzione musicale e numerosi premi e riconoscimenti internazionali. Il Teatro Massimo ha quindi deciso di rendergli omaggio in occasione dei suoi 70 anni, proponendo all’interno della sua rassegna un evento dedicato alla sua musica e in modo particolare alle sue composizioni per quartetto di sassofoni. Il compositore stesso definisce questa particolare formazione come “incredibilmente omogenea fra tutte e duttile, nata oltre cent’anni fa, tuttavia di rado impiegata al di fuori del jazz e dunque ancora da esplorare”.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi