Sony World Photography Awards. Una foto di Michele Di Donato tra le migliori 50 al mondo

Siamo lieti di segnalare un altro – e davvero molto importante – riconoscimento assegnato al fotografo Michele Di Donato.  Si tratta del SONY WORLD PHOTOGRAPHY AWARDS, il più grande concorso di fotografia al mondo, istituito dalla “World Photography Organisation”, che nel 2017 festeggia il decimo anniversario.
I “Sony World Photography Awards” premiano ogni anno le eccellenze del panorama fotografico. Aperti a tutti gli amanti di quest’arte, grazie al prestigio di cui godono nel settore hanno la capacità di imprimere un nuovo corso alla carriera dei vincitori e dei finalisti. Oggi, 28 febbraio, ha reso note le classifiche delle migliori 50 fotografie al mondo scelte in specifiche categorie, tra circa 230.000 foto provenienti da 183 paesi.

La giuria ha deciso di assegnare alla foto “Octagon” di Michele Di Donato il riconoscimento di “COMMENDED as top 50 in the world” nella categoria Open Architecture.
Tra 50 foto selezionate solo 2 appartengono a fotografi italiani e uno di questi è proprio Michele Di Donato che offre un’altra occasione di orgoglio a Castelbuono e alla Sicilia.

La foto vincitrice, “Octagon”, scattata nell’estate 2015, coglie uno scorcio particolare di Castel del Monte, il noto castello di Andria, in Puglia, terra natale Di Michele Di Donato:

“Negli anni ho ottenuto tanti premi in numerosi concorsi internazionali, ma entrare tra i primi 50 al mondo nel SWPA è incredibile, per me. So che, da qui, partiranno molte opportunità, tra le quali l’esposizione delle foto premiate alla Somerset House di Londra dal 21 aprile al 7 maggio 2017 e la pubblicazione sul sito della WPO.” 

Anche a Castelbuono, recentemente, abbiamo avuto la possibilità di vedere esposte le opere di Michele Di Donato che a dicembre, in PUTIA art gallery ha presentato il suo progetto “Forme dell’impronta”. Anche quest’ultimo ha ricevuto un prestigioso riconoscimento, collocandosi al secondo posto al Tokyo International Photo Awards, nella categoria “Book-Fine Art”.
La mostra è ancora visitabile per chi volesse approfittarne e resterà aperta fino a domenica 5 marzo.

Qui il comunicato ufficiale del riconoscimento a Michele Di Donato. In basso la foto vincitrice.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.