Spazioscena, ecco gli eventi del weekend

By on 15 febbraio 2018

[Riceviamo e pubblichiamo] Ecco gli eventi proposti dall’Associazione Spazioscena per il prossimo weekend:

VENERDI’ 16 FEBBRAIO ore 18:30-21 – Workshop di Metodo Feldenkrais “Il respiro ampio e leggero”

Il Metodo Feldenkrais è un approccio rivoluzionario al movimento che ha come obiettivo quello di migliorare il benessere fisico di ogni persona ed aiutare anche chi soffre di stati dolorosi cronici a trovare delle strade alternative che possano apportare sollievo.

Il ciclo di febbraio-marzo, costituito da 3 incontri (16 febbraio, 2 e 3 marzo), sarà dedicato al RESPIRO: si apprenderà che esistono diversi modi di respirare e non un solo modo corretto di farlo, e che è possibile muovere consapevolmente l’aria in noi e da noi, abbattendo le costrizioni e le tensioni muscolari che accompagnano generalmente molte delle nostre azioni.

I seminari sono teorico-pratici e aperti a tutti.
Particolarmente indicati per chi sente grandi limitazioni nel respirare e per chi usa molto la voce per il proprio lavoro (cantanti, attori, insegnanti).

E’ possibile prendere parte all’intero ciclo o ad uno solo degli incontri in programma.

DOMENICA 18 FEBBRAIO ore 17 – Un artista racconta un artista
“La fotografia come poesia”
Valentina Minutella racconta Mario Giacomelli

“Un artista racconta un artista” è una rassegna che nasce dall’idea di condividere storie e pensieri che appartengono a personaggi del mondo dell’Arte.
Protagoniste dei prossimi mesi sono due forme d’arte diverse ma al tempo stesso molto affini: la FOTOGRAFIA e l’ARCHITETTURA.

Il primo appuntamento sarà DOMENICA 18 FEBBRAIO alle 17 con VALENTINA MINUTELLA, fotografa castelbuonese, che ci guiderà in un piccolo percorso che vuole essere un omaggio all’uomo, al fotografo, al poeta MARIO GIACOMELLI, un grande maestro del bianco e nero che con la sua sensibilità e umanità ha sfruttato il mezzo fotografico per parlare della vita, dell’amore, della morte. Talvolta surreale, talvolta realistico con inquadrature da neorealismo cinematografico, a volte spudoratamente romantico, comunque sempre profondamente umano.

INGRESSO LIBERO CON TESSERA ASSOCIATIVA.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi