Storico Tris per la Castelbuonese

ypsivolley

[Riceviamo e pubblichiamo] Una domenica da ricordare quella passata per il volley castelbuonese con tre vittorie su altrettante gare.

Inizia la Terza divisione femminile che riesce a espugnare il difficile campo del Ficarazzi in rimonta per 3 a 1 e guadagna i primi punti della stagione con una prestazione super del capitano Aurora Mitra. Partita molto lunga, 2 ore e 35 minuti nei quali le Ypsine dimostrano grande carattere e iniziano a risalire la classifica.

Prosegue la Prima divisione maschile che si impone in casa, a Finale, per 3 a 0 contro il fanalino di coda SSD Villabate e consolida la testa della classifica a punteggio pieno.

Conclude la giornata la bella vittoria per 3 a 1 della Seconda divisione femminile contro il Villabate in una partita molto intensa e combattuta con le Ypsine che dimostrano ancora una volta il grande carattere della capolista.

Unica nota negativa è come sempre la palestra del liceo scientifico di Castelbuono che ancora ad oggi non è stata concessa alla castelbuonese costretta a viaggiare ogni giorno per Finale. Ennesima occasione persa da una comunità che si fregia di essere “Città dello sport europea” ma in realtà priva i propri atleti non solo di giocare in casa davanti i propri cari (un diritto per tutti ma non per i ragazzi di Castelbuono…), ma li costringe a doversi mettere ogni giorno in viaggio per potersi anche allenare, con una palestra chiusa alle stesse ragazze che la mattina la utilizzano regolarmente con la scuola. Una situazione imbarazzante che dura ormai da settembre e che ha fortemente rovinato la stagione e una parte della carriera di questi ragazzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.