Supergiovane Castelbuono. Il Luigi Failla e i “nemici dello sport”

By on 7 Dic 2018

[Riceviamo e pubblichiamo] Come sapranno gli appassionati di calcio, ma non tutti i cittadini, dopo aver trascorso la stagione precedente in balia dell’inagibilità degli spalti del Campo Luigi Failla, costringendoci a giocare spesso a porte chiuse, quest’anno, superate diverse “questioni burocratiche” e affrontati diversi costi, siamo riusciti a risolvere l’annosa questione con la Questura di Palermo e a riaprire le porte del Failla a tutti.

Il Comune di Castelbuono, legittimo proprietario del Campo Sportivo, inoltre, nel periodo estivo, ha predisposto un intervento migliorativo del manto della struttura che avrebbe permesso di disputare i Campionati delle Società Castelbuonesi al meglio.

Tutto faceva presupporre che finalmente andasse tutto bene.

Ieri, 5 Dicembre il Comune di Castelbuono riceve una nota della Lega Nazionale Dilettanti di Palermo che annulla, con decorrenza immediata, l’omologazione dell’impianto Luigi Failla ai fini sportivi, e impone alla Polisportiva Castelbuono ( e supponiamo anche alla Supergiovane Castelbuono che non è fra i destinatari della lettera) di comunicare un altro impianto calcistico omologato per disputare gli incontri casalinghi.

I Fatti: nella giornata di Martedì 27 Novembre alla Lega arriva l’ennesima richiesta di rinvio di gara che la Polisportiva avrebbe dovuto giocare il giorno successivo, recuperando l’incontro casalingo anch’esso rinviato contro il Castellammare.

La richiesta pare nasca dall’inadeguatezza del manto che le acque piovane della notte e del giorno a seguire avrebbero completamente allagato.

La Lega, dopo innumerevoli sollecitazioni, lamentele e telefonate da parte della dirigenza della Polisportiva Castelbuono, dispone un sopralluogo per la mattina successiva, avvenuto alla sola presenza dei rappresentanti della stessa società e senza avvertire nessuno del Comune di Castelbuono, ad oggi effettivo proprietario del bene.

Segue una relazione del Geometra, fiduciario regionale Campi sportivi, che riscontra la mancanza di un idoneo sistema di drenaggio e diverse zone di acquitrini stagnanti, rimandando alla proprietà (il Comune di Castelbuono) l’onere di adottare ogni sistema di accorgimento tecnico finalizzato a risolvere la problematica e nelle more dell’esecuzione degli interventi richiesti e del loro collaudo, sospende l’omologazione dell’impianto.

Il tecnico della Lega Nazionale Dilettanti però non sa, e nessuno dei presenti al sopralluogo lo fa notare, che nei 2 giorni precedenti sono caduti sul territorio di Castelbuono più di 45 mm di pioggia (dati del Servizio Informativo Agrometereologico Siciliano).

Ciò comporta la sospensione di ogni attività agonistica presso il Failla, non solo per la Polisportiva Castelbuono, ma anche per la Supergiovane Castelbuono, sebbene né nel sopralluogo, né nella nota della Lega venga neanche menzionata, e sebbene fino a Domenica 25 Novembre aveva disputato uno scontro al vertice sotto la pioggia e senza nessuna richiesta di rinvio.

Il Comune di Castelbuono, venuto a conoscenza del sopralluogo e dell’esito dello stesso, prima che gli arrivasse la nota ufficiale, richiede alla Lega un nuovo sopralluogo alla presenza, stavolta, di un rappresentante della proprietà (Comune di Castelbuono) e di un tecnico della stessa.

Nei prossimi giorni sapremo il responso definitivo di tale richiesta e dell’eventuale sopralluogo alla presenza delle persone legittimate ad affrontare ed eventualmente risolvere la questione.

Questa esperienza ci consegna una consapevolezza: che i “nemici dello sport” spesso sono travestiti da sportivi o portano al petto il vessillo di chi lo sport lo dovrebbe favorire.

Nel frattempo, con rammarico per non giocare fra le mura amiche, comunichiamo che la prossima gara casalinga della Supergiovane Castelbuono si svolgerà Domenica 9 Dicembre alle ore 15.00 presso il Campo “San Giuliano” di Finale di Pollina.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi