Suprauponti. Le classifiche di redditi, presenze e relative indennità dei politici locali. Tumminello al primo posto

By on 16 Feb 2018

[riceviamo e pubblichiamo] Sull’ultimo numero del quotidiano locale Suprauponti, l’editoriale del direttore Rosario Mazzola ammonisce ed esorta i giovani a non continuare su maldestri fatti di attualità ed apre una nuova rubrica dal titolo “#il posto che c’è”, una finestra sulle offerte di lavoro tratte dal Sole 24 Ore, e si complimenta con la collaboratrice Anna Studiale che dallo scorso fine gennaio ha superato l’ultimo step per l’iscrizione all’Ordine dei Giornalisti.
In primo piano, a firma del vice direttore Giuseppe Spallino, le “speciali” classifiche riguardanti i redditi e le presenze, con relative indennità percepite, dei politici locali. Chi guadagna di più è l’ex sindaco Tumminello mentre i più poveri, in questa graduatoria che tiene conto dei guadagni percepiti nel 2017, risultano essere i giovani Prestianni e Sottile, ancora fermi a reddito zero.
Poi ancora riflettori puntati sulle nomine dei “Consoli-referenti”, sul “Sigillo” dell’Università di Palermo ricevuto dall’azienda Fiasconaro e sulla medaglia d’onore assegnata alla memoria di Angelino Carollo, i 26 anni di intensa attività dell’Avis e le dichiarazioni di Liana Di Pace, vedova dello scrittore Antonio Castelli, che dice tra l’altro: “Mio marito amava il suo paese ma spesso è stato trattato male”.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi