Suprauponti: “Polemiche sulla nomina di Maurizio Spallino a consulente del sindaco”

By on 16 settembre 2017

[Riceviamo e pubblichiamo] Suprauponti: “Polemiche sulla nomina di Maurizio Spallino a consulente del sindaco”

È finita la campagna elettorale ma continuano le polemiche. Il sindaco Mario Cicero sta governando il paese e oltre allo spoils system non ha lesinato di dare incarichi, sia a titolo gratuito che retribuiti, come il caso di quello concesso a Maurizio Spallino quale «esperto del sindaco nel settore tecnico». Un incarico volto a «definire velocemente l’iter delle attività relative alla realizzazione del progetto integrato “Basse Madonie – Insieme si può”». E qui l’apporto di Spallino sarebbe essenziale. Così il primo cittadino gli ha conferito un incarico annuale per 14.700 euro (lordi, ovviamente). Il conferimento di questo incarico è stato pubblicato nell’albo pretorio ed ha fatto storcere il naso, in quanto Maurizio Spallino è cognato di Stefano Polizzotto, che alle ultime elezioni amministrative come leader del movimento politico «Uniti per Castelbuono» ha fatto votare per Mario Cicero. Ha scriverlo è l’ultimo numero del giornale “Suprauponti” con un articolo a firma del giornalista Giuseppe Spallino. Il quindicinale d’informazione castelbuonese diretto da Rosario Mazzola riporta anche le dichiarazioni dell’avvocato e del primo cittadino che negano qualsiasi “do ut des”.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi