Terremoto, INGV: leggera scossa magnitudo 2 a Castelbuono

By on 16 Aprile 2018

[mainfatti.it] Un sisma con una magnitudine di 2 sulla scala Richter ha colpito la zona di Palermo in Sicilia. Il comune più vicino all’epicentro (5 Km) è Castelbuono (PA), che conta circa 8900 abitanti. Secondo i dati forniti dalla sala operativa della INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) la profondità del terremoto è di 5 km.
I geofisici hanno registrato il terremoto alle ventidue, cinquantanove minuti e cinquantuno secondi di oggi domenica 15 aprile. Sono cinque i centri più vicini al punto di massima intensità del terremoto, in un raggio massimo di 10 Km: Castelbuono, Pollina, San Mauro Castelverde, Tusa e Geraci Siculo. Questa la lista dei comuni più lontani dall’epicentro, tra i dieci e i venti chilometri: Isnello, Pettineo, Cefalù, Motta d’Affermo, Gratteri, Castel di Lucio, Petralia Sottana, Petralia Soprana, Gangi, Collesano, Reitano, Lascari, Polizzi Generosa, Mistretta e Santo Stefano di Camastra. Le province interessate dal terremoto sono due: Palermo e Messina; l’unica regione coinvolta è la Sicilia.

About Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi