“Tre cose che farò nel 2018”. Laura Barreca su Artslife

By on 13 febbraio 2018

[artslife.com] Scopriamo i progetti per l’anno appena iniziato dei protagonisti del sistema dell’arte italiana: critici e storici dell’arte, direttori di museo, artisti, galleristi, collezionisti, operatori culturali.

Laura Barreca è Direttore del Museo Civico di Castelbuono e Professore di Storia dell’Arte all’Accademia di Belle Arti di Bari. Dal 2011 insegna Fenomenologia dei Media e Storia e Teoria dei New Media all’Accademia di Belle Arti di Palermo, dove vive.

1. Palermo. Questo anno sarà particolarmente impegnativo, perché Palermo si prepara a due importanti iniziative culturali: la Capitale della Cultura Italiana 2018 e la Biennale Manifesta12, che vedono anche il Museo Civico di Castelbuono impegnato in diverse iniziative: la mostra Same same but different, curata con Christiane Rekade, in collaborazione con KunstMeranArte, e un progetto con Olaf Nicolai e Luca Trevisani.

2. Libano. A giugno ritornerò in Libano, per un progetto di cooperazione internazionale per la formazione sui beni culturali nei paesi del Mediterraneo, all’USEK-Holy Spirit University of Kaslik. Un’esperienza di lavoro che mi ha permesso di conoscere un paese mediorientale con una straordinaria cultura e una storia millenaria.

3. Casa nuova. Traslocherò in una casa bellissima progettata dal mio compagno. Un trasloco è sempre un momento caotico e potenzialmente devastante (!) quindi in estate mi riposerò cercando paguri sugli scogli di Favignana, con mio figlio ovviamente…

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi