Triskeles Saxophone Quartet. Parte sabato da Castelbuono il tour “Triskeles all’Opera”

By on 26 luglio 2018

[Riceviamo e pubblichiamo] TRISKELES SAXOPHONE QUARTET

Parte sabato da Castelbuono il tour “TRISKELES ALL’OPERA” dedicato alla musica dei compositori italiani del XVIII e XIX secolo

Tappe in Sicilia, Toscana, Umbria e Lombardia

Prenderà il via sabato 28 luglio a Castelbuono (Palermo) la prima tournée del gruppo cameristico siciliano Triskeles Saxophone Quartet, che si esibirà presso la Casa Speciale di Piazza Margherita (ore 18.30, ingresso libero). Con il titolo “Triskeles all’opera” il tour, dedicato alla musica dei compositori italiani del Settecento e dell’Ottocento con particolare attenzione agli operisti, farà tappa in Sicilia, Toscana, Umbria e Lombardia, dove si concluderà il 2 settembre nella prestigiosa cornice del Castello Sforzesco di Milano. In programma rivisitazioni per quartetto di sax di pagine di Rossini, Bellini, Verdi, Donizetti, Puccini, Vivaldi, Durante, Mascagni e Pasculli.

Dopo il concerto di Castelbuono il Triskeles Saxophone Quartet replicherà il 29 luglio a Monte San Savino (Arezzo), il 31 luglio a S. Quirico d’Orcia (Siena), il 2 agosto a Castiglion Fiorentino (Arezzo), il 3 agosto a Sodo di Cortona (Arezzo), il 4 agosto a Montalcino (Siena), l’8 agosto a Fratta Santa Caterina di Cortona (Arezzo), il 9 agosto a Castiglione del Lago (Perugia), il 10 agosto a Milano, il 14 agosto a Ficarra (Messina), il 22 agosto a Isnello (Palermo), il 29 agosto a Trapani, il 30 agosto a Bucine (Arezzo), il 31 agosto a Castiglione del Lago (Perugia), l’1 settembre a Lucignano (Arezzo), il 2 settembre a Milano.

Il tour “Triskeles all’opera” è organizzato da Moger Arte e Cultura in collaborazione con AMartists di Francesco e Liana Attesti, con il sostegno del MiBACT e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”.

Il Triskeles Saxophone Quartet è formato da Nicola Mogavero (sax soprano), Marina Notaro (sax contralto), Michele Gerardi (sax tenore) e Marco Ficarra (sax baritono). Marina Notaro, temporaneamente impossibilitata a prendere parte al tour, sarà sostituita da Gehanghir Baghchighi.
Il quartetto, seppur di recente formazione, vanta già al suo attivo una produzione discografica di alto profilo, intitolata “Italian Masters”, con musiche del compositore friulano Virginio Zoccatelli.
I singoli componenti del gruppo, di formazione classica e specialisti nei quattro strumenti della famiglia dei sax, si sono perfezionati tra Italia, Francia e Svizzera con i più grandi sassofonisti del mondo e hanno vinto numerosi primi premi in concorsi nazionali ed internazionali. Hanno inoltre collaborato con prestigiose orchestre e con musicisti e direttori di prim’ordine, calcando i palcoscenici di importanti teatri e auditorium in Italia, Francia, Olanda e Cina.

Palermo, 26 luglio 2018
Ufficio stampa: Pietro Zolfo – info@pietrozolfo.it – 3395834824

Con il sostegno del MiBACT e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”

Biografia

Il Triskeles Saxophone Quartet è un gruppo cameristico formato da quattro sassofonisti siciliani di formazione classica. Seppur di recente formazione, vanta già al suo attivo una produzione discografica di alto profilo con musiche del compositore friulano Virginio Zoccatelli, intitolata “Italian Masters”.
I quattro musicisti del TSQ (Nicola Mogavero, Marina Notaro, Michele Gerardi e Marco Ficarra) sono specialisti nei quattro strumenti della famiglia e si sono perfezionati tra Italia, Francia e Svizzera in corsi e masterclass con i più grandi sassofonisti del mondo, quali Arno Bornkamp, Claude Delangle, Vincent David, Christian Wirth, Sergey Kolesov, Jean-Yves Formeau, Lars Mleckush, Massimo Mazzoni, Fabrizio Mancuso, Antonio Felipe Belijar, Anders Paulsson, Geraud Etrillard, Pascal Bonnet, Simon Diricq. Individualmente vantano numerosi primi premi in concorsi nazionali ed internazionali nelle categorie solisti, musica da camera e musica contemporanea. Hanno collaborato con Orchestra Sinfonica Siciliana, Orchestra Sinfonica e Filarmonica del Gran Teatro la Fenice di Venezia, Orchestra Filarmonica della Scala di Milano, Orchestra I Pomeriggi Musicali, Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele di Messina, Orchestra dell’Ente Luglio Musicale Trapanese, Banda della Guardia di Finanza, Orchestra Filarmonica Campana, Ensemble Ubertini e Orchestra Sinfonica Castelbuono Classica ed inoltre hanno calcato palcoscenici in teatri ed auditorium di grande rilievo quali ad esempio l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, il Festival dei Due Mondi di Spoleto, il Teatro Massimo di Palermo, il Gran Teatro la Fenice di Venezia, il Teatro alla Scala di Milano, il Teatro dell’Opera di Roma, il Teatro Petruzzelli di Bari, il Teatro degli Arcimboldi a Milano, Citè de la Musique di Strasburgo (FR), Harbin Grand Theatre (Cina), Tianjin Grand Theatre (Cina), Yangzhou Concert Hall (Cina), Splendor di Amsterdam (NL), Auditorium Parco della Musica di Roma, Teatro Olimpico di Vicenza, Teatro C.Abbado di Ferrara.
Tra le importanti collaborazioni dei musicisti del TSQ spiccano quelle con musicisti del calibro di Vincent David, Gilda Buttà, Andrea Bocelli, Swingle Singers, Fabrizio Meloni, Manhattan Transfer, Dale Clevenger, Corrado Giuffredi, Steven Mead e Jerome Laran e le esecuzioni sotto la direzione di G.Pehlivanian, Y.Temirkanov, D.Gatti, F.Maestri, M.Maeda N.Marasco, L.La Serra Ingrosso e P.Eotvos.
Tra i progetti del Triskeles Saxophone Quartet si possono già annoverare numerose pagine di repertorio, brani originali e trascrizioni, così da dare vita a diversi programmi da concerto e performance artistiche quali: “Cavalleria Rusticana pi’ quattru”, rivisitazione cameristica dell’opera di P.Mascagni con quattro sassofoni e cinque cantanti, “Italian masters”, progetto per quattro sassofoni e clarinetto in collaborazione con il clarinettista siciliano Enzo Toscano, “Le Saxophone Francais” programma interamente dedicato alla musica d’oltralpe con importanti pagine di repertorio di autori quali Pierné, Vellones, Rivier, Desenclos, “La musica strumentale italiana”, rilettura di brani strumentali italiani dal ‘700 ad oggi, ed infine “Triskeles all’Opera”, ossia una raccolta di ouverture, arie ed estratti di opere liriche italiane del XIX secolo.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi