Trovato un daino legato e ferito, denunciato titolare di un’azienda a Castelbuono

By on 30 novembre 2017

[blogsicilia] Gli uomini del Corpo Forestale hanno salvato un daino che era stato catturato e rinchiuso in vecchia costruzione in contrada Sirufo a Castelbuono (Pa).

Era arrivata alla sala operativa una segnalazione anonima. L’animale aveva segni di ferite al collo provocate dalla catena con cui era legato.

 Un uomo di 61 anni A.E., titolare dell’azienda dove è stato ritrovato, è stato denunciato. Dopo essere stato liberato, il giovane daino è stato affidato alle cure dei volontari  del Centro Recupero Fauna Selvatica di Ficuzza, che, pur tra le difficoltà economiche di cui soffre cronicamente il centro,  si occuperanno delle cure necessarie e della reintroduzione nell’ambiente naturale del selvatico, cosi come fanno regolarmente per tutti gli esemplari di fauna ferita che quotidianamente giungono da privati e istituzione e in primo luogo dal Corpo Forestale della Regione Siciliana.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi