Tutto pronto a Pollina, il Resort riapre il 9 giugno

By on 25 maggio 2017

[lavoceweb.com] I lavori sono durati un anno e ora, nel rispetto del cronoprogramma, il villaggio è pronto. Il Pollina Resort rilevato da Aeroviaggi di Antonio Mangia riaprirà il 9 giugno. La struttura è rimasta chiusa per 5 anni. La riapertura sarà preceduta dall’inaugurazione l’8 giugno alle 17 e da un incontro con i giornalisti e gli agenti di viaggio. Mangia illustrerà gli obiettivi della stagione, i programmi del suo gruppo e le strategie di attività.
Interverranno anche il sindaco di Pollina, Magda Culotta, e Domenico Arcuri amministratore di Invitalia. Proprio Invitalia ha firmato con Aeroviaggi un contratto il rilancio del resort con un investimento di 25,6 milioni di euro. Invitalia ne ha concessi 14,2.
Dal progetto è venuto fuori un resort a quattro stelle che si sviluppa su 300 mila metri quadrati, dispone di 963 posti letto e ha una capacità ricettiva di 345 camere, di cui 250 con vista mare. Nella stagione piena vi lavoreranno 459 persone.
L’acquisizione del villaggio albergo, come ora si chiama, rientra in una più ampia strategia del gruppo, che prevede il rafforzamento in Sicilia e Sardegna. Aeroviaggi stima un incremento del fatturato pari a circa 8 milioni di euro, inclusi trasporto, trasferimenti ed escursioni.
Attraverso l’acquisizione Aeroviaggi rafforza la sua leadership come primo operatore alberghiero per posti letto in Sicilia e Sardegna, con un totale di circa 9.700 posti letto, di cui 6.200 in Sicilia e 15 strutture alberghiere gestite (10 in Sicilia e 5 in Sardegna).

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi