XIII Giornata del Contemporaneo, ingresso gratuito al Museo Civico

By on 13 ottobre 2017

[Riceviamo e pubblichiamo] XIII Giornata del Contemporaneo organizzata da AMACI.
Entrata gratuita al Museo Civico di Castelbuono.  La manifestazione dei musei italiani
per portare l’arte del nostro tempo al grande pubblico

SABATO 14 OTTOBRE 2017
Museo Civico di Castelbuono
Piazza Castello – Castelbuono (Palermo)
INGRESSO GRATUITO

Sabato 14 ottobre 2017 si svolgerà in tutta Italia la Tredicesima Giornata del Contemporaneo, il grande evento annuale promosso dall’Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani e dedicato all’arte del nostro tempo e al suo pubblico. Giunta alla sua tredicesima edizione, anche quest’anno la Giornata del Contemporaneo aprirà gratuitamente le porte dei musei AMACI e di più di 900 realtà in tutta Italia per presentare artisti e nuove idee attraverso mostre, laboratori, eventi e conferenze. Un programma multiforme che di anno in anno ha saputo regalare al grande pubblico un’occasione per vivere da vicino il complesso e vivace mondo dell’arte contemporanea, portando la manifestazione organizzata da AMACI a essere considerata l’appuntamento annuale che ufficialmente inaugura la stagione dell’arte in Italia. Dal 2005 a oggi la Giornata del Contemporaneo si è conquistata un’attenzione particolare da parte del grande pubblico e degli addetti ai lavori per l’importante ruolo che ha saputo svolgere per la promozione della cultura contemporanea. L’incremento in termini di aderenti (dai 207 del 2005 ai 1022 del 2016) e di partecipazione (dai 97.000 visitatori delle prime edizioni ai circa 230.000 delle ultime) alle Giornate del Contemporaneo degli scorsi anni ha dimostrato con chiarezza la sempre maggiore attenzione che le realtà del contemporaneo prestano ad AMACI e alle sue iniziative. In tredici anni la Giornata del Contemporaneo ha permesso infatti di concretizzare una mappa dell’arte di oggi che ha coinvolto non soltanto le grandi città ma anche i centri più piccoli, da sempre molto attivi, dove i musei hanno assunto il ruolo di poli culturali con la missione di presentare e valorizzare l’attività degli artisti contemporanei, evidenziando l’importante funzione che il contemporaneo svolge nello sviluppo culturale, sociale ed economico del nostro Paese. L’elenco completo degli eventi è scaricabile dal sito www.amaci.org.
In linea con l’attività dell’istituzione che mira a promuovere i linguaggi del contemporaneo e l’intreccio di questi con il territorio, il Museo Civico di Castelbuono oltre ad aprire gratuitamente le porte del Castello dei Ventimiglia, sede dello stesso, offre la possibilità di poter visitare le mostre attualmente presenti al suo interno, Animal Palace mostra personale di Emiliano Maggi a cura di Laura Barreca e Valentina Bruschi.
Come nelle passate edizioni, AMACI ha affidato l’ideazione dell’immagine guida della Giornata del Contemporaneo a un artista italiano di fama internazionale. Dopo Michelangelo Pistoletto (2006), Maurizio Cattelan (2007), Paola Pivi (2008), Luigi Ontani (2009), Stefano Arienti (2010), Giulio Paolini (2011), Francesco Vezzoli (2012), Marzia Migliora (2013), Adrian Paci (2014), Alfredo Pirri (2015) ed Emilio Isgrò (2016), per questa tredicesima edizione i direttori dei 24 musei associati hanno chiamato a realizzare l’immagine guida Liliana Moro.
A testimonianza del rilievo sempre crescente della manifestazione e dell’importanza del suo ruolo nel sistema nazionale, il Capo dello Stato Sergio Mattarella ha conferito quest’anno alla Giornata del Contemporaneo la Medaglia del Presidente della Repubblica. Inoltre, AMACI ha recentemente siglato un protocollo di intesa con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Direzione Generale per la promozione del Sistema Paese finalizzato all’internazionalizzazione della Giornata del Contemporaneo e a favorire le sinergie finalizzate all’obiettivo comune di promuovere il sistema italiano dell’arte contemporanea all’estero.
La Giornata del Contemporaneo anche quest’anno si avvale del sostegno della DGAAP – Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, e del patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, dell’UPI – Unione Province d’Italia, dell’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani e di ICOM Italia.

AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani è un’associazione non profit che riunisce 24 tra i più importanti musei d’arte contemporanea del nostro Paese. Nata nel 2003 con lo scopo di sostenere l’arte contemporanea e le politiche istituzionali legate alla contemporaneità AMACI si propone di consolidare ogni anno di più il suo ruolo di realtà istituzionale e di punto di riferimento per la diffusione dello studio e della ricerca artistica contemporanea in Italia e all’estero.

INFORMAZIONI:
Titolo: Animal Palalace
Artista: Emiliano Maggi
A cura di: Laura Barreca, Valentina Bruschi
Indirizzo: Museo Civico di Castelbuono, Castello dei Ventimiglia, P.zza Castello – Castelbuono (PA), Italia
Telefono: 0921.671211
Sito web: www.museocivico.eu
Orario d’apertura: sabato 14 ottobre 2017 10.00 – 13.30 / 16.00 – 19.30

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi