Ypsigrock Festival conquista Londra: secondo Gigwise è tra i 37 eventi più belli d’Europa

By on 20 aprile 2017

[palermotoday.it] La rivista inglese Gigwise promuove l’edizione 2017 che si terrà dal 10 al 13 agosto. Tra gli artisti confermati Aldous Harding, Ride, Digitalism e Beach House. Già l’anno scorso la manifestazione era entrata nella shortlist degli European Festival Awards

L’Ypsigrock Festival di Castelbuono tra gli eventi musicali più belli d’Europa. A dirlo è la rivista inglese specializzata nella musica Gigwise che inserisce la quattro giorni sicula tra i 37 appuntamenti più singolari del Vecchio Continente. Tra le date da non perdere, ad agosto, tengono compagnia al Festival nostrano, il Rototom Sunsplash in Spagna, la più grande manifestazione raggae d’Europa, il Baleapop di Saint-Jean-de-Luz, sul versante francese dei Paesi Baschi e uno dei principali eventi rock della Francia, la Route De Rock a Saint-Malo. L’articolo cita anche il Lowlands Festival nei Paesi Bassi che ogni anno attira oltre 50 mila persone che da ogni luogo arrivano per ascoltare i grandi artisti internazionali in calendario e molti altri appuntamento.

L’edizione 2017 dell’Ypsigrock Festival – L’evento di riferimento degli appassionati di musica indie si terrà dal 10 al 13 agosto. In quella occasione l’intero comune nel parco delle Madonie si trasformerà in un teatro a cielo aperto: gli artisti e la folla accorsa per sentirli invaderanno ogni angolo del paese. Il Castello normanno e il borgo medioevale che gli sta intorno saranno la splendida cornice delle esibizioni. Il mare e le montagne vicine faranno il resto.

Tra gli artisti che hanno calcato il palco del festival, dal 1997 ad oggi, Primal Scream, Mogwai, Of Montreal, Stephen Malkmus and The Jicks, Fuck Buttons, Pere Ubu, Motorpsycho, Dinosaur Jr, Gang Of Four, Caribou, Kula Shaker, dEUS, Jon Spencer, Bonnie ‘Prince’ Billy, Blonde Redhead, Mount Kimbie, Apparat, Patrick Wolf, Twin Shadow, Django Django, Alt-J, Jon Hopkins, The Field, These New Puritans, Esben and The Witch, Yuck e molti altri. Il programma di quest’anno è ancora in aggiornamento. Confermata la presenza di Aldous Harding, RIDE, Digitalism, Beach House, Cigarettes After Sex, Beak>, Preoccupations, Car Seat Headrest, Cabbage e Amnesia Scanne.

Nel 2016, per la prima volta il festival è entrato nella shortlist degli European Festival Awards, selezionato tra i migliori eventi del Vecchio Continente come Best Small Festival. Categoria dedicata ai migliori boutique festival d’Europa con presenze minori alle 10 mila persone che celebra i progetti in grado di distinguersi per l’intimità e il senso di comunità che si viene a creare nelle location che lo ospitano.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close