1° Raduno Bandistico “Festival dei Maestri” Loreto Perrini

[COLLESANO.ORG] Domenica 29 Agosto si ? svolto il 1? raduno bandistico ?Festival dei maestri? fortemente voluto dall?Associazione musicale Pierluigi da Palestrina. Scopo dell?evento non ? stato un concorso tra bande ma bens? un?occasione di confronto, di crescita, di amicizia e soprattutto un?iniziativa per omaggiare Maestri che hanno svolto con dedizione e passione la loro attivit? musicale. Infatti, annualmente il festival sar? intitolato ad un Maestro differente. Questo primo raduno ? stato dedicato al M? Loreto Perrini di origine pugliese ma residente a Castelbuono dal 1957 quando vince il concorso per dirigere la banda.
Da quel momento ? stato un susseguirsi di soddisfazioni e intenso lavoro anche come compositore di marce per bande, trascrizioni ed elaborazioni di famose composizioni e varia musica da camera. Le bande che hanno partecipato sono state: la storica banda musicale ?Francesco Bajardi? di Isnello, l?associazione musicale e culturale citt? di Termini Imerese e la nostra associazione Pierluigi da Palestrina. Nel pomeriggio i complessi bandistici hanno sfilato per le vie del paese eseguendo marce e vari pezzi musicali. In serata, invece, si sono esibiti sul palco intonando esclusivamente pezzi del M? Perrini. Ad ogni associazione ? stato consegnato un piatto in ceramica e ad ogni Maestro un gagliardetto con lo stemma della nostra associazione come simbolo di partecipazione e gratitudine.
Compiaciuto della manifestazione anche il M? Perrini che ha gustato con piacere ed elogio la serata. Presenti anche il nostro Sindaco Giovanni Meli, l?amministrazione comunale e in rappresentanza della provincia regionale di Palermo il consigliere Vito Lanza; cogliamo l?occasione per ringraziarli dal momento che hanno appoggiato e si sono prodigati per la realizzazione del Raduno. Un plauso va a tutta l?associazione musicale Pierluigi da Palestrina che ha lavorato duramente per la riuscita della manifestazione ottenendo molti apprezzamenti in merito. Non ci resta che ringraziare tutti coloro che hanno collaborato e partecipato e darci appuntamento al prossimo anno per il 2? Festival dei Maestri.