10.000 piante per ridurre l’inquinamento.

Riceviamo e pubblichiamo, da un comunicato del Comune.

L?amministrazione Comunale di Castelbuono sta promuovendo una iniziativa, per contribuire fattivamente a quanto giornalmente viene comunicato dagli scienziati riguardante la desertificazione, il buco dell?ozono ed il conseguente aumento della temperatura (causati dall?emissione di anidride carbonica nell?aria) provocando malattie principalmente a carico dell?apparato respiratorio.
Da uno studio effettuato da Lega Ambiente è stato dimostrato che ogni famiglia produce Kg. 1.700 di “Co2” l?anno, per ridurre tale fenomeno basta piantumare n. 3 alberi.
Per queste motivazioni, comunica il Sindaco Mario Cicero si sta avviando una campagna di sensibilizzazione interessando e coinvolgendo le Scuole, le varie Associazioni ed i cittadini.

L?Amministrazione mette a disposizione 10.000 piantine di: ulivo, frassino, carrubo, mandorlo, gelso bianco e nero, leccio ed agrifoglio fornendoli gratuitamente a quei cittadini che ne faranno richiesta i quali dovranno piantumarli nelle proprie aree libere nei pressi del centro urbano, impegnandoli solamente alla manutenzione.

Questo contributo servirà per migliorare la qualità dell?area che respiriamo e beneficiare di un ambiente piu? sano in cui vivere, sentendoci orgogliosi di avere contribuito concretamente a rendere piu? vivibile il nostro territorio.