Asini: ultimo aggiornamento.


Abbiamo reperito nella rete un filmato che ritrae gli asini ecologici al debutto professionale. Ci sembra doveroso renderlo fruibile ai curiosi, e comunque a tutti i castelbuonesi fuori paese.

4 Commenti

  1. Quella degli asini ecologici è davvero una trovata originale.., perciò tanto di cappello agli ideatori dell’iniziativa del mio paese. Però se in realtà il vero e unico fine fosse risolvere il problema dell’inquinamento, ma ascoltando l’intervista del sindaco, con mio sommo dispiacere, ha tenuto a sottolineare il gran risparmio che comporta l’utilizzo di un animale invece del veicolo.Per la serie il mondo gira intorno al dio DENARO??.Perciò mi chiedo da castelbuonese ma tanta accortezza e interesse di stringere la cinghia a che pro???.. solo per rimpinguare di più le casse della classe politica castelbuonese?? Meditate gente! Meditate.. e non lasciamoci raggirare da certe situazione che a primo acchitto sembrano positive.

  2. Che sciocchezze signor Pino, ma che meditare!
    Dice bene solo quando afferma che “il mondo gira intorno al dio DENARO”… per il resto la sua nota mi sembra parziale e riduttiva! Secondo questa logica anche la battaglia contro la privatizzazione dell’acqua sarebbe allora solo legata al risparmio dei consumatori? Certamente non è così!! E’ la battaglia di chi crede ancora nel diritto, nella giustizia e nell’equità, non la provocazione di un gruppo di pazzi che tenta di risparmiare qualche euro l’anno!
    L’inquinamento lo combatteremo e l’ambiente lo rispetteremo solo quando saremo tutti convinti che ogni contributo, anche piccolo, anche con l’aiuto degli asinelli o di quant’altro, è un passo concreto per centrare l’obiettivo. Piuttosto cominciamo tutti a capire che l’ambiente va salvaguardato e a rinunciare ai nostri piccoli/grandi vizi, alle nostre vili comodità e ai nostri complici egoismi, per consegnare al futuro una terra vivibile.
    Non sarà l’iniziativa dei ciuchi di Castelbuono che correggerà gli indici di devastazione del pianeta, ma dovremmo capire che solo con i piccoli aiuti da parte di ciascuno, il mondo eviterà la deriva.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.