5ªedizione YPSICUP 2014 – Castelbuono Downhill

[madonieresort.com] 2009, sembra siano passate solo poche settimane da quella decisiva annata. Ed invece sono passati ben cinque anni da quando per la prima volta sulle Madonie si iniziò a parlare di gravity. Discipline come il downhill, il freeride, l’allmountain e l’enduro sembravano miraggi lontani. Sport destinati ad altre culture e ad altri paesi. Era sempre il 2009 quando si iniziarono a buttare le fondamenta di quello che poi avrebbe preso il nome di Madonie MTB Resort.

– Davide Camedda vola verso la vittoria dell’edizione 2013 –

Quell’annata segnò, per il mountain biking siciliano, una meta importante. Già si correva il downhill da qualche anno e tra varie gare di Coppa Sicilia ed adrenalinici campionati, la Castelbuono DH iniziò a ritagliarsi un posto di tutto rispetto. Certamente sono cambiate le bici, la tecnologia va sempre avanti… Sono anche cambiati i protagonisti e rider sempre più giovani hanno deciso di far parte di questo splendido movimento Sportivo che, in tutto il mondo, prende il nome di mountain bike.

Ypsicup e per antonomasia la Castelbuono DH sono divenute, nel tempo, un cult del ciclismo off road siciliano ed in gran parte del sud Italia. Una gara che si è evoluta nel corso degli anni e che, di anno in anno, ha riscosso sempre più successo. Era ancora il 2009 quando Gianluca Nicotra (Etna Downhill Division) vinse la prima edizione della Castelbuono DH. Una gara al cardiopalma vinta a colpi di pedale. In molti, tra i presenti alla gara del 2009, ricorderanno quando Davide Camedda (Team Bike Ragusa) entrò a tutta velocità nel famigerato rock garden del primo tracciato downhill delle Madonie: Rasula DH. A tradirlo quella volta fu una leggera umidità che si era famigeratamente depositata tra le rocce. Lo stesso Camedda dovette aspettare per ben due anni prima di imporsi nella gara madonita. La prima coppa la alzò al cielo nel 2012 quando a fare da testimonial d’eccezione era Jerome Clementz (Cannondale Overmountain), lo stesso rider che l’anno successivo sarebbe stato celebrato come il primo campione del mondo di enduro. L’anno precedente, nel 2011, fu l’inglese Bernard Kerr (Team Pivot) a vincere, sotto una pioggia torrenziale e con una ruota bucata, la gara madonita. Kerr fu autore di una run incredibile, che lo consacrò come uno dei rider più veloci della Castelbuono DH.

– Bernard Kerr arriva in gran stile durante l’edizione 2011 –

Quest’anno Ypsicup compie cinque anni. Si tratta infatti della quinta edizione della gara siciliana. La gara di downhill più longeva di Sicilia! Segnatevi le date del prossimo 08 e 09 novembre perchè anche quest’anno lo spettacolo sarà assicurato. Rider provenienti da tutta la regione prenderanno parte a quello che rappresenta, prima di tutto, una grande festa del mountain biking siciliano.

– Daniele Di Quattro in azione sul rock garden del tracciato madonita –

Il percorso dell’edizione 2014 si snoda, come del resto ogni anno, dalla torretta di avvistamento incendi sottostante a Piano Sempria fino al parcheggio dell’area attrezzata di San Foca. Ecco il programma ufficiale di Ypsicup 2014:

SABATO 08 NOVEMBRE

Dalle 09:00 alle 16:30 – REGISTRAZIONI ATLETI presso Ristorante Romitaggio

Dalle 09:30 alle 16:00 – PROVE LIBERE NON CRONOMETRATE

DOMENICA 09 NOVEMBRE

Dalle 08:30 alle 09:30 REGISTRAZIONI ATLETI presso Ristorante Romitaggio

Dalle 09:00 alle  10:00 PROVE LIBERE NON CRONOMETRATE

Dalle 10:30 alle 11:30 PROVE UFFICIALI DI QUALIFICAZIONE (decidono l’ordine di partenza)

Dalle ore 12:30 GARA

Ore 15:30 CERIMONIA DI PREMIAZIONE E BUFFET

Ypsicup- Iscrizioni

Maggiori info sul sito: madoniemtbresort.com

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.