83 gli iscritti allo Slalom “Città di Castelbuono”

[cefaluweb.com] Tutto pronto, nell’imminenza del 9° Slalom Città di Castelbuono, sesta prova stagionale per la Coppa Aci Sport sesta zona della specialità nonché ottavo appuntamento per il 2017 con il Cas, Campionato automobilistico siciliano Aci Sport Slalom. L’evento motoristico consegnerà al tempo stesso ai suoi protagonisti altrettanti punti “pesanti” per le classifiche provvisorie dello Challenge Palikè 2017 (serie approdata alla 19a edizione), giunto, qui a Castelbuono, alla terza uscita dall’inizio della stagione. La nuova sfida sportiva tra i birilli entrerà nel vivo domani, sabato 1° luglio, con le verifiche tecniche e sportive per i concorrenti e le vetture articolate nella centrale e suggestiva piazza Margherita, ricca di riferimenti storici e culturali. Il cronometro, per le tre manche che decideranno le sorti dei protagonisti in gara, verrà attivato domenica 2 luglio, a partire dalle 9.00, quando sarà l’A112 Abarth del madonita Giovanni Grisanti a lasciare con il numero 1 sulle fiancate e perciò per prima la pedana di partenza, tra le Autostoriche.

A curare nel ‘cuore’ delle Madonie gli aspetti logistici e tecnici dello Slalom Città di Castelbuono numero nove sarà come tradizione annuale vuole il Team Palikè Palermo, con al timone Annamaria Lanzarone, Nicola, Dario e Roberto Cirrito, coadiuvato da vicino dal Motor Sport Club Castelbuono, associazione composta da un folto gruppo di appassionati di motori locali che oramai da nove edizioni, con la guida dell’instancabile presidente “Santino” Fiasconaro, affianca con entusiasmo nelle fasi organizzative sul territorio il Team Palikè. Sono nel frattempo 83 i piloti siciliani che hanno voluto aderire al progetto varato per il 9° Slalom Città di Castelbuono. Sarà presumibilmente una sfida a quattro a caratterizzare lo scontro per la supremazia assoluta, sulle Madonie, tra le tre Radical affidate ai trapanesi Giuseppe Castiglione e Giuseppe Virgilio ed al messinese Francesco Schillace e l’Elia Avrio condotta, invece, dal catanese Mimmo Polizzi.

A partire da quest’anno, lo Slalom Città di Castelbuono viene abbinato ai due Memorial “Pietro Antista” ed “Enzo Capuana”, grandi appassionati locali degli sport motoristici, rispettivamente collaboratore del Motor Sport Club Castelbuono ed uno tra i soci fondatori del vecchio Ferrari Club Castelbuono (e dopo anch’egli attivo collaboratore del sodalizio castelbuonese presieduto da ‘Santino’ Fiasconaro), entrambi scomparsi nel corso di questi primi mesi del 2017. Sostanzialmente invariato nelle proprie peculiarità tecniche il selettivo percorso di gara. Il Comitato organizzatore, alcuni giorni fa, ha deciso di apportare solo piccole modifiche al tracciato “semi-montano” della lunghezza complessiva di 3,5 km, adesso reso più ‘lineare’ con l’abolizione del passaggio delle auto da corsa attraverso due incroci dislocati nella parte iniziale e centrale, sia pur con l’adozione di una nuova collocazione di birilli. Diciannove le postazioni di rallentamento per i concorrenti, in punti “cruciali” del serpentone d’asfalto. Direttore di gara l’esperto palermitano Marco Cascino.

Il 9° Slalom Città di Castelbuono si svolgerà pertanto domenica 2 luglio, lungo la strada statale 286. Lo start sarà localizzato all’altezza di contrada Fiumara, proprio alle porte dell’abitato di Castelbuono, dal km 9+800, mentre l’arrivo è individuato nei pressi di via Mazzini, all’ingresso del paese. Tre le manches cronometrate, da regolamento. Non è prevista alcuna ricognizione del percorso, a sua volta chiuso al transito veicolare da parte delle autorità locali dalle ore 7.00 di domenica 2 luglio. La cerimonia di premiazione, coordinata dal Team Palikè e dal Motor Sport Club Castelbuono, si terrà sempre domenica 2 luglio dopo le 15.30 (ad apertura di parco chiuso, allestito nella via Mazzini, a 200 metri dallo striscione d’arrivo), in piazza Margherita. La competizione automobilistica entrerà però come già detto nel vivo nel pomeriggio di domani, sabato 1 luglio, con le tradizionali verifiche sportive e tecniche, previste nella centrale e caratteristica piazza Margherita, dalle 14.30 alle 19.30 (nei locali della Pro Loco) e dalle 15 alle 20 (nel piazzale antistante piazza Margherita).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.