A Castelbuono gli iscritti PD premiano Cuperlo. Renzi, con distacco, trionfa a Cefalù

Il voto di ieri riservato agli iscritti del PD castelbuonese, che si prefiggeva di circoscrivere a tre le candidature alle primarie nazionali dell’8 dicembre, ha segnato un consenso maggioritario per Gianni Cuperlo – 26 preferenze – con Renzi fermo a 15. Tre i voti per Civati ed 1 per Pittella, per un totale di 45 preferenze espresse (nessuna bianca o nulla).

[LAVOCEWEB] Renzi vince a Cefalù. L’assemblea degli iscritti del circolo del Pd si è espressa a larga maggioranza per il sindaco “rottamatore”. La partecipazione al voto è stata comunque contenuta: solo 65 iscritti hanno espresso la propria preferenza. A Renzi sono andati 45 voti, a Civati 9, a Cuperlo soltanto 8. Pittella si è fermato a 2. C’è stato un astenuto. Il senso politico del voto allinea così il circolo di Cefalù al nuovo segretario provinciale di Palermo, Carmelo Miceli, area Renzi, eletto con il sostegno del segretario regionale Giuseppe Lupo.
L’assemblea degli iscritti ha anche eletto alla convenzione provinciale l’ex segretario Vincenzo Garbo e Rosa Di Francesca. Daniele Tumminello è il segretario del circolo Cefalù.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.