A Castelbuono la terra trema

immagine-11[MADONIENEWS – G.Spallino] Frane e smottamenti a Castelbuono. Le ultime si sono verificate nelle tre strade che collegano il paese con Isnello (nella foto) Cefal? e Geraci. A ci? si aggiungono le frane nelle contrade Portella San Sebastiano e Liccia. Cos? il paese ? rimasto per poco tempo isolato. La questione ? stata portata in Consiglio comunale, che si ? svolto l?1 marzo scorso, dal consigliere del Pd Antonino Brancato. Il sindaco Mario Cicero ha risposto che l?emergenza frane non riguarda solo Castelbuono ma l?intero territorio madonita, e che si ? pi? volte incontrato con l?ing. Foti della Protezione Civile regionale al fine di prevenire altri smottamenti.

Il capogruppo del centrodestra Antonio Tumminello ha chiesto quale azione intende compiere l?Amministrazione per aiutare le famiglie coinvolte nel dissesto idro-geologico. Il primo cittadino ha detto che il bilancio del Comune non basta a riparare i danni causati dalle frane alle case delle famiglie castelbuonesi. ?Per adesso?, ha continuato Cicero, ?l?Amministrazione ha preso l?impegno di pagare l?affitto a chi ha dovuto lasciare la propria casa?.

– 5 marzo 2010 – Giuseppe Spallino

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.