A Geraci Siculo si inaugura il nuovo eliporto

[madoniepress.it] Oltre al taglio del nastro una lunga rassegna dedicata alla Protezione Civile

Promuovere la cittadinanza attiva nel campo della protezione, civile informare sulle attività svolte nel territorio dalle associazioni di volontariato, il Comune di Geraci Siculo in collaborazione con associazione di Protezione Civile di Geraci Siculo e la Pro Loco ha promosso per domani pomeriggio a partire dalle 16,30 “La giornata della Protezione Civile”. Alla manifestazione prenderanno parte tutte le associazioni del territorio Madonita. Start previsto alle 18, in piazza del Popolo, con una dimostrazione pratica di protezione civile, alle 20 sarà inaugurata l’elisuperficie di contrada San Bartolomelo e a tagliare il nastro assieme al sindaco di Geraci Siculo, Bartolo Vienna il dirigente generale del dipartimento regionale della protezione civile Calogero Foti.

Il Comune di Geraci siculo era stato uno dei primi comuni in tutta la Sicilia a essere inserito nel programma regionale di rete di infrastrutture eliportuali con un finanziamento di 400mila euro. Il progetto definitivo è stato curato dall?ufficio tecnico comunale, responsabile del procedimento geometra Pietro Sacco e progettista Carmelo Macaluso. La piazzola si trova ai piedi dell?abitato lungo la strada che collega Geraci con Castelbuono. L?area prescelta oltre ad essere nella principale arteria di comunicazione è servita anche da un?area parcheggio e principalmente di un impianto d’illuminazione per voli notturni, dotata di trentasei segnalatori perimetrali omnidirezionali che delimiteranno l?area approdo e decollo, e dieci proiettori orientabili. La piazzola di decollo/atterraggio è raggiungibile direttamente dall’ambulanza.