Abuso su minore. Denunciata la vittima per minacce gravi a una testimone

Segnaliamo la seguente notizia riportata sul Giornale di Sicilia di oggi in un articolo a firma del giornalista Giuseppe Spallino, relativa al caso degli abusi subiti da una ragazza castelbuonese, minorenne all’epoca in cui si sarebbero svolti i fatti. Della vicenda ci siamo occupati in passato, l’ultima volta per segnalare che due delle testimoni al processo, C.M. e A.C., madre e figlia, erano sotto indagine per falsa testimonianza in quanto avevano identificato l’autore degli abusi non nell’uomo che poi effettivamente è stato condannato, ma nel padre della vittima. Proprio per questo motivo, la vittima avrebbe successivamente rivolto gravi minacce a A.C., una delle testimoni coinvolte, il 15 Novembre 2017, alla fine dell’udienza al Tribunale di Termini Imerese. La ragazza è stata quindi denunciata ai Carabinieri di Castelbuono e indagata per minacce gravi. Il pm Guido Schininà le ha adesso notificato l’avviso di conclusione delle indagini, a cui solitamente fa seguito la richiesta di rinvio a giudizio.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.