Calcio a 5. “Accipicchia che sfortuna…”

calcioNella mitologia greca, Atena era la dea della sapienza e della saggezza, e riteniamo che sono sicuramente due virt? che hanno saputo sfruttare decisamente molto bene gli avversari della Castelbuonese, che negli ultimi 30 secondi della partita disputata lo scorso sabato al Planet Green (21/11/09) sono riusciti a pareggiare l?incontro, beffando la squadra di Castelbuono proprio sul pi? bello. Athena (con la H per?) sono pure stati appunto gli avversari agrigentini della Castelbuonese che come detto sono riusciti a concludere il match sul 5-5.
Partita sicuramente molto dura per la squadra di mister Vetere costretta dopo le fasi di studio iniziali a subire un pressante forcing offensivo degli avversari, e a poter organizzare le sole azioni di attacco in contropiede, che per? riescono a sfruttare molto bene riuscendo a passare in vantaggio dopo uno sfortunato rimpallo del pallone su un difensore avversario che lo costringe involontariamente all?autogol. ? l?1-0 per la Castelbuonese che da quel momento in poi cercher? in tutti i modi di conservare l?importante bottino ottenuto.
Successivamente per?, complice la gi? citata incapacit? dei Castelbuonesi a gestire le situazioni di vantaggio e l?ottima organizzazione offensiva dell?Athena, creano le situazioni buone per riportare la partita in parit?. Con il punteggio di 1-1 le compagini andavano negli spogliatoi in un primo tempo dove l?Athena aveva dimostrato sicuramente un miglior gioco.
Nella ripresa la musica non cambia con l?Atena che attacca e la Castelbuonese costretta a difendersi dalle pericolose azioni offensive degli avversari che riescono a portare il risultato sul 1-4 a loro favore. Sembra ormai che il risultato sia assodato, ma come ormai siamo abituati a vedere i ragazzi castelbuonesi danno il meglio di loro nelle situazioni di maggiore crisi e con tanto coraggio riescono ad accorciare le distanze con Guarcello portandosi sul 2-4. Da questo momento in poi sar? il Paolo Conoscenti Show, che con due reti una pi? bella dell?altra riesce a trovare il pareggio e riequilibrare la situazione. A questo punto visto come si sono svolti gli eventi possiamo dire che un pareggio sarebbe stato un buon punto, ma ecco che la forza ? il coraggio di capitan Cicero escono fuori e la Castelbuonese passa in vantaggio sul 5-4. Ma come detto all?inizio in seguito ad un rimpallo beffardo (nel quale Cillufo non pu? fare nulla) nell?aria castelbuonese l?Athena riesce a trovare il pareggio a 30 secondi dalla fine, per la rabbia in panchina di mister Vetere e per la triestezza di tutta la compagnie bianco-granata.
Per la castelbuonese sicuramente un buon punto, peccato che sarebbero potuti essere tre ma ? inutile lamentarsi visto che la squadra di Castelbuono veniva da 3 sconfitte consecutive l?ultima (della quale non abbiamo potuto offrirvi la cronaca e ce ne scusiamo) avvenuta fuori casa contro il Rahl Butahi per 8-1. Adesso la situazione di classifica si fa difficile con la Castelbuonese a soli 8 punti penultima in classifica in piena zona retrocessione.
Se non si assister? ad un cambio di rotta deciso diventer? sempre pi? difficile trovare un piazzamento stabile in posizioni tranquille della classifica.
Prossimo turno fuori casa contro il Canicatti C5 scontro diretto con una avversaria per la salvezza quintultima in classifica a soli 11 punti.

classifica marcatori
CICERO FABIO 8
GENTILE ANTONIO 7
CIOLINO DAVIDE 6
RAIMONDO ROSARIO 4
GUARCELLO ALESSIO 4
CONOSCENTI PAOLO 2
CAMPO GIUSEPPE 1
SCIALABBA VINCENZO 1
BAIO FRANCESCO 1