Agibilità “Luigi Failla”, Girasia e Prestigiovanni: “Gli attacchi personali non ci intimidiscono. Al Sindaco brucia la coda di paglia?”

[RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO] In merito alla proposta del sindaco Antonio Tumminello di convocare un Consiglio Comunale per discutere del caso del campo “Luigi Failla”, bisogna constatare con tristezza come al posto di cercare la soluzione dei problemi, si cerchi di ribaltare le responsabilità in ordine alla mancata agibilità.

Ci chiediamo con ancor più forza come mai il primo cittadino non abbia sentito fino ad ora l’esigenza di inserire questo punto all’ordine del giorno e darne spiegazioni. Noi cogliamo con interesse e in maniera positiva tale proposta, nella speranza di poter risolvere il problema, ma registriamo la volontà di sterili attacchi personali che non colpiranno la figura del nostro Presidente, poiché saremo tutti uniti nella difesa totale dello sport castelbuonese. Argomento che il sindaco e la sua Giunta hanno totalmente posto nel dimenticatoio, oltraggiando i migliaia di sportivi e cittadini della nostra Castelbuono, perché sembra lampante il disegno, anche tramite media che appaiono tendenziosi e di regime, di mortificare lo sport e il nostro paese.

In ordine a quanto dichiarato dal sindaco Tumminello, rafforzeremo le nostre iniziative nei confronti di un’Amministrazione sorda, che anziché risolvere le problematiche alza il tiro come se avesse ragione, non rendendosi conto dell’incompetenza che dimostra giornalmente con la propria inefficienza sul caso dello stadio comunale “Luigi Failla”.

Il presidente Fabio Capuana ha evidenziato l’anomala assenza dell’Asd Castelbuono 1975 alla conferenza stampa delle società calcistiche locali nonostante il regolare invito. Assenza, peraltro, apparsa strana a chiunque. Non comprendiamo, dunque, le ragioni per le quali Tumminello si sia sentito intaccato e in dovere di convocare un punto all’ordine del giorno per questa frase, quasi si sentisse la coda di paglia bruciare. Forse con questa conferenza abbiamo finalmente svegliato dal grande sonno questa Amministrazione.

 

Responsabile amministrazione finanza e controllo

GIOVANNI GIRASIA

Segretario settore giovanile

VINCENZO PRESTIGIOVANNI