Al Museo Civico la presentazione del libro “Scambiarsi le arti -Arte & antropologia” di Anna Castelli e Franco La Cecla

Il Museo Civico di Castelbuono incontra gli autori Anna Castelli e Franco La Cecla per presentare al pubblico il libro “Scambiarsi le arti – Arte & antropologia” edito da Bompiani.

Negli ultimi decenni l’incontro tra arte e antropologia è diventato sempre più intenso. I due campi si sono ritrovati a condividere metodi e pratiche, dal fieldwork come strumento di ricerca all’approccio comparativo, dall’attenzione all’aspetto soggettivo delle narrazioni all’apertura ad altri mondi e ad altri viventi in un animismo rinnovato.

Questo incontro, lontano da essere solo una curiosità reciproca, ha contribuito a rivoluzionare pratiche che sembravano date per scontate, il museo anzitutto, messo in discussione radicalmente come un’eccezione occidentale, le collezioni e le classificazioni, il ruolo del pubblico. Questo scambio ha aperto nuove prospettive e soprattutto formato un tipo diverso di pratica artistica e antropologica. Gli autori, una storica dell’arte e un antropologo, narrano questo sconvolgimento come una storia ricca di episodi, oggetti, biografie, testi e personaggi, raccontando le storie di artisti diventati antropologi e di antropologi artisti. Ne viene fuori un testo corale che risponde alla folla di personaggi che lo popolano, dando loro la parola, facendo risuonare i loro pensieri e facendoli dialogare con gli autori. Il testo coinvolge il lettore in un’avventura appassionante fino ad ora poco conosciuta.

Introducono e moderano l’incontro: Laura Barreca, Direttrice Museo Civico Castelbuono e Maria Rosa Sossai, Responsabile Dipartimento Progetti Partecipativi Museo Civico