Al Museo Civico, l’Ensemble Luminis Musica per le giornate FAI di primavera

[Riceviamo e pubblichiamo]

XXIII Edizione delle Giornate FAI di Primavera

21 e 22 marzo 2015

Concerto di musica medievale alla Corte dei Ventimiglia

Ensemble Luminis Musica

Museo Civico di Castelbuono

Piazza Castello – Castelbuono (Palermo)

 

Sabato 21 e domenica 22 marzo 2015 il Museo Civico di Castelbuono aderisce alla XXIII edizione delle Giornate FAI di Primavera,

 

Nelle due giornate il Castello dei Ventimiglia rivivrà le suggestive atmosfere del passato, accompagnati dalla musiche medievali a cura dell’Ensemble Luminis Musica e da “guide” abbigliate in abiti medievali che introducono alle storie del Castello e delle sue preziose collezioni.

L’Ensemble Luminis Musica di Castelbuono, formata da musicisti e docenti diplomati con consolidata esperienza nell’ambito della ricerca e dell’esecuzione di musica popolare e “colta”, si occupa di recuperare e valorizzare la musica medievale e rinascimentale. Grazie alla collaborazione con il Museo Civico di Castelbuono l’obiettivo è quello di creare una sinestesia tra musica e luogo – in questo caso il medievale Castello di Ventimiglia – in cui questa viene suonata. I concerti si terranno all’interno delle sale espositive del Museo e l’atmosfera storica sarà riscostruita anche attraverso il vestiario medievale utilizzato sia dai musicisti che dalle “guide d’eccezione” costituite, in questa occasione, dai ragazzi delle scuole superiori di Castelbuono.

Nelle Giornate FAI di Primavera infatti  si propone alle scuole una grande opportunità di studio e attività sul campo: gli studenti, dopo essersi preparati con l’aiuto dei loro insegnanti e dei Delegati FAI, illustrano ai visitatori gli aspetti storici ed artistici dei beni aperti, trasformandosi in “Apprendisti Ciceroni”.

La partecipazione attiva dei ragazzi è quindi una caratteristica fondamentale delle Giornate FAI di Primavera: una straordinaria occasione per coinvolgere in un grande progetto il mondo della scuola, e quindi dei giovani, con un’esperienza di cittadinanza attiva; un’opportunità per sensibilizzare le nuove generazioni nei confronti del patrimonio artistico italiano, di cui saranno i futuri fruitori e responsabili.

 

Biografia:

L’Ensemble Luminis Musica nasce nel 2011 a Castelbuono (Pa), in territorio madonita, con l’intento di contribuire alla riscoperta della musica antica e alla valorizzazione dei luoghi che ancora mantengono tracce dei monumenti e dell’atmosfera dell’epoca. In seguito agli studi accademici e all’esperienza maturata nell’ambito della musica popolare di ricerca, il cui ruolo è ormai da tempo ritenuto fondamentale per un corretto approccio con la musica antica, i membri del gruppo hanno iniziato un’attività di studio delle fonti dirette ed indirette.

 

L’ensemble Luminis è composto da:

Giuseppe Aiosi, chitarra di Morley, chitarrino delle Cantigas

Emanuele Antista , ribeca

Alessandro Barrovecchio, viella

Aldo Castiglia, flauti, tabor and pipe, bombarda, cornamusa medievale

Sergio Leta, liuto

Davide Sottile, voce, percussioni, buccina

 

Per maggiori informazioni: www.luminismusica.it

 

Per conoscere tutti i siti culturali che aderiscono alle Giornate del FAI è possibile consultare il sito web www.giornatefai.it

 

Il Museo Civico di Castelbuono ringrazia l’Agriturismo BergiThe HotelSphere Hotel & Villa Collection di Palermo, Ecologia e Ambiente SpA per il sostegno alla propria attività.

 

Informazioni:

Titolo: Concerto di musica medievale alla Corte dei Ventimiglia

A cura di: Ensemble Luminis Musica

Durata: 21 e 22 marzo 2015

Sede: Museo Civico di Castelbuono, Castello dei Ventimiglia, P.zza Castello – Castelbuono (Palermo).

Telefono: 0921.671211

Orari: ma-do dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.00

Biglietto ingresso Museo: GRATUITO, CON DONAZIONE FACOLTATIVA DI UN PICCOLO CONTRIBUTO PER LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO STORICO-ARTISTICO

Sito web: www.museocivico.eu

Inoltre il 21 e 22 marzo sono gli ultimi due giorni per visitare le due mostre temporanee:Lipadusastorie di vita e di mare di Calogero Cammalleri, realizzata in collaborazione con Fabrica nella Sala San Giorgio e naturalia/artificialia di Sandro Scalia, nelle ex-scuderie del Castello dei Ventimiglia.

Sponsor: 

Hotel Sphere, Palermo_www.hotelplazaopera.com           

Agriturismo Bergi, Castelbuono_www.agriturismobergi.com

Ecologia e Ambiente_www.atopa5.it