Al via il laboratorio: La “Bottega del Teatro” dei Neuroninatto

[Riceviamo e pubblichiamo] Era consuetudine nel Cinquecento mandare “a bottega” i propri figli da maestri dell’arte, qualora si ritenesse essi potessero meglio sviluppare le loro doti. Proprio da qui nasce l’idea del nome dato al presente progetto.
La “Bottega del Teatro – Neuroninatto” si sposa perfettamente con un altro progetto voluto fortemente dall’Associazione Neuroninatto, il Castelbuono Teatro Festival, giunto ad oggi alla quarta edizione. E proprio in seguito al forte successo ottenuto da questa manifestazione, è nata la voglia di creare questa nuova realtà che possa dare maggiore spessore tecnico-teatrale alla comunità castelbuonese. I Neuroninatto ritengono che al giorno d’oggi manchi quella cultura teatrale che si respirava durante il periodo d’oro di un’altra compagnia locale, il Gruppo T. E proprio da questa problematica si è voluto partire con l’ideazione della Bottega del Teatro.
Le lezioni saranno tenute da Giuseppe Carrozza, attuale Presidente dei Neuroninatto, il quale nel 2007, al termine di un triennio trascorso in una delle più rinomate Accademie Teatrali di Roma, l’Accademia Internazionale dell’Attore (ora Istituto Teatrale Europeo), ha ottenuto il Diploma Accademico di attore e regista teatrale. All’interno saranno effettuati laboratori condotti da altri attori professionisti.
Tra le materie che verranno insegnate all’interno della “Bottega del Teatro – Neuroninatto” figurano:

  • Tecnica Teatrale;
  • Dizione;
  • Movimento Scenico;
  • Scherma Teatrale;
  • Metodo Stanislavskij;
  • Metodo Hansen;
  • Scenografia Teatrale;
  • Musica Teatrale; Storia del Teatro;
  • Mimo;
  • Commedia dell’Arte.

Inoltre, a completamento delle varie lezioni, verranno visualizzati dvd di spettacoli che hanno fatto la storia del teatro, passando da Giorgio Strehler, a Dario Fo, a Giorgio Albertazzi fino ad Eduardo De Filippo. In più verrà programmato un cartellone teatrale in cui saranno presenti spettacoli da camera realizzati da attori professionisti che verranno contattati per l’occasione.
Gli incontri si svolgeranno due volte la settimana il lunedì e il venerdì dalle 21.00 alle 23.00.
Data di inizio: giovedì 16 ottobre 2014 ore 21.00
La quota mensile prevista per la partecipazione è di € 20,00.
Al termine dell’anno, gli allievi della Bottega parteciperanno allo spettacolo fuori concorso della V edizione del Castelbuono Teatro Festival.
Per maggiori info e iscrizioni telefonare al 328.4548974 (Giuseppe)