Altri consiglieri ufficializzano il loro passaggio al gruppo consiliare “misto”. Tumminello non ha più la maggioranza in Consiglio

[ILCALEIDOSCOPIO] La giunta Tumminello non ha più la maggioranza in Consiglio comunale. Durante la seduta consiliare dell’8 luglio tre consiglieri di Castelbuono in Movimento hanno deciso di passare al gruppo misto. Si tratta di Rosario Castiglia, Mauro Piscitello e Giuseppe Pitingaro.

Del resto i sintomi del loro malessere si erano evidenziati nella seduta consiliare del 9 giugno scorso, quando i primi due (il terzo era assente) fecero prima delle interrogazioni orali criticando l’Amministrazione e poi il loro voto fu determinante per approvare il prelievo, proposto dalla minoranza, del punto sull’audizione dell’ex direttrice del Museo Civico. E il voto di Castiglia fu ancora determinante (Piscitello intanto se n’era andato) per bocciare le scadenze di pagamento della tassa sui rifiuti (TARI).

Adesso i consiglieri comunali di Castelbuono in Movimento sono 5, mentre ne erano stati eletti 10. Dunque il gruppo dal 2012 ad oggi si è dimezzato: dopo pochi mesi se n’è andato il vice-presidente Fabio Capuana, all’inizio di quest’anno la presidente Gianclelia Cucco e ora i tre consiglieri passati al gruppo misto. Questo fatto ha comportato le immediate dimissioni di Santino Leta da capogruppo, che è stato sostituito da Pietro Mazzola.

Questo sarà uno degli argomenti “scottanti” che verranno affrontati nel faccia a faccia, organizzato dal Caleidoscopio delle Madonie, tra il sindaco Antonio Tumminello e il capogruppo della minoranza Giuseppe Fiasconaro, che si terrà stasera in diretta streaming alle ore 21,30.

Per il link del canale streaming clicca qui.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.