Anche a Castelbuono le strisce blu dei parcheggi sulla carreggiata sono illegittime

[youtube YEzc3bpXKOQ]

In questo servizio le iene dimostrano che, secondo la legge attuale, ovvero secondo l’articolo 7 comma 6 del codice della strada: “Le aree destinate al parcheggio devono essere ubicate fuori della carreggiata e comunque in modo che i veicoli parcheggiati non ostacolino lo scorrimento del traffico”. Quindi, in parole povere,? i parcheggi a pagamento con le strisce blu realizzate sulla carreggiata di una strada sono fuori legge. Di conseguenza sia l’amministrazione comunale di Milano (di cui si occupano Le Iene), come tutte le altre amministrazioni comunali d’Italia, riscuoterebbero illegittimamente la tariffa del parcheggio a pagamento su parcheggi non regolari. Anche i tre avvocati interpellati dalle Iene si dicono concordi con la ?lettura? dell?inchiesta giornalistica. Per cui, nell?eventualit? che sia stata elevata una multa in queste aree di sosta, la stessa pu? essere contestata con la certezza di vincere il ricorso.

Anche a Castelbuono tutti i parcheggi a pagamento occupano la carreggiata per cui sono irregolari e l’amministrazione dovrebbe trarne le conseguenze.

Oltretutto a? Castelbuono le strisce blu sono ormai invisibili perch?? la vernice? ? consumata da anni. La gente parcheggia ugualmente senza pagare la sosta e i vigili urbani, quando fanno un controllo (molto saltuario), effettuano una cosiddetta “strage” di multe ai poveri automobilisti quasi “incoraggiati” nel tempo a non pagare la scheda parcheggio per la rarit? delle verifiche.

L’amministrazione comunale rimetta le strisce bianche al posto delle illegali strisce blu e, se proprio vuol fare in modo che si trovi pi? facilmente parcheggio nelle strade pi? frequentate, metta qualche parcheggio col disco orario cos? com’era in passato.

Antonio2