“Andiamo Oltre”, il movimento politico indice un’assemblea il 19 giugno, ore 16.30 alla Badia

[Riceviamo e pubblichiamo] Il Movimento politico Andiamo Oltre si approssima alla tappa della sua formalizzazione. Già il 24 Aprile, invitati dal comitato promotore all’azione costruttiva, e non contro qualcuno o qualcosa, un centinaio di castelbuonesi si erano riuniti in un assemblea pubblica ed hanno intrapreso un percorso di alternativa politica all’attuale governo del territorio.

Da quel giorno, simbolicamente così prossimo alla Festa della Liberazione, il Movimento ha già organizzato due incontri pubblici nelle principali piazze di Castelbuono, per avvicinarsi e presentarsi ancora ai concittadini, ma soprattutto per ascoltarne ragioni e sentimenti sul possibile futuro del paese.

E ancora il Movimento, che da domenica 19 giugno avrà la sua denominazione definitiva, continuerà il suo cammino di costruzione di quel “sistema paese” che negli anni passati ha reso Castelbuono non solo un’avanguardia rispetto al territorio nazionale, ma anche una interessante anomalia per le realtà internazionali che ne hanno colto il valore. Oltre al nome, la prossima domenica, alla Sala delle Capriate della Badia, verranno nominati gli organi statutari, come atto dovuto per la costituzione legale dell’organismo politico: ma l’ideale del Movimento che ancora per poche ore chiamiamo “Andiamo Oltre” è stato, è e sarà quello di valorizzare, promuovere e rappresentare progetti, desideri, ed istanze di tutti i suoi iscritti e di Castelbuono nel suo insieme, senza l’insensato affanno e ossessivo pensiero di ingessare dei nomi per il futuro Sindaco e la futura Giunta del paese.

Non è certo dalle 16.30 di domenica 19 giugno che Castelbuono avrà una speranza nuova, una opportunità dinamica, una proposta di sviluppo concreta, ma è certo che Andiamo Oltre intende lavorare senza sosta perché speranze, opportunità e proposte diventino realtà: e ciascuno di noi, di voi, di tutti, è prezioso artefice del bene comune.

Un’ultima notazione: le iscrizioni al movimento domenica devono chiudersi prima delle votazioni, perché Andiamo Oltre non predica la democrazia, la pratica. Quindi è necessario, per il calcolo dei quorum, che sia noto e certo il numero degli iscritti. Inoltre, sempre un’ora prima delle votazioni, sarà possibile candidarsi per entrare a far parte sia del coordinamento che del comitato dei garanti. L’invito quindi non è soltanto ad esserci, ma a partecipare attivamente. Ci vediamo, come si dicono degli amici, domenica 19 giugno, alle 16.30, alla Sala della Capriate della Badia di Castelbuono.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.