“Animalaria”. In mostra le creature fantastiche di Stefania Cordone

Dopo la contaminazione con i collettivi CCTVYLLE e Le Cagibi – con la multimedialità biotecnologica di una Londra avveniristica e da incubo e l’approccio tutto artigianale del collettivo dei serigrafi francesi – PUTIA art gallery torna a dare spazio alla migliore produzione artistica contemporanea locale. 
Dopo Vera Carollo infatti, con il suo progetto “Il peso dell’anima”, è la volta adesso di Stefania Cordone che esporrà, per la prima volta nella sua Castelbuono, il compendio della produzione artistica degli ultimi anni, che tanto consenso ha già riscosso fuori dalle mura locali e che porterà prossimamente l’artista a partecipare ad una mostra a Londra e far parte della collezione “Imago Mundi Art” di Luciano Benetton.

Animalaria”, questo il titolo del progetto, è un ecosistema parallelo, popolato da creature fantastiche, animali e vegetali; esseri grotteschi che evocano un mondo primordiale contaminato da suggestioni contemporanee.

Dal 13 dicembre e al 31 gennaio, con vernissage sabato 12 dicembre alle ore 19, il progetto – costituito da disegni, incisioni, stampe digitali e pitture, queste ultime inedite – trova significativi riferimenti nell’antica tradizione dei bestiari medievali, in cui a delle illustrazioni venivano accostate delle brevi descrizioni di animali reali o di invenzione.



ANIMALARIA
mostra personale di Stefania Cordone
PUTIA • art gallery cortile poggio S. Pietro 3b – Castelbuono (PA)
 
dal 13 dicembre 2015 al 31 gennaio 2016 | vernissage 12 dicembre, ore 19,00
Open: Lun- Dom, 10-13/15-19 | Merc-Ven 10-13

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.