Approvato il PAES (Piano di Azione per l’Energia Sostenibile)

[Riceviamo e pubblichiamo] Il 23 gennaio scorso, con delibera consiliare n.3 del 23.01.2015 è stato approvato il nuovo Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES), che ha aggiornato il vecchio documento del 2011.

Il comune di Castelbuono conferma il suo impegno nella lotta agli sprechi energetici ed alla riduzione di emissione di CO2 nell’atmosfera, auspicando il raggiungimento di obbiettivi anche superiori ai limiti imposti dalla normativa.

Il PAES costituisce lo strumento-guida nel cammino che porterà il territorio comunale a ridurre le emissioni di CO2 di almeno il 20,8% entro il 2020. Il mezzo principale è la promozione dell’efficienza energetica nei settori residenziale e terziario e in tutte le strutture e nei servizi comunali.

Ciò porterà gli edifici e le attività produttive a ridurre le emissioni di anidride carbonica in atmosfera, riducendo al contempo le spese energetiche e migliorando la qualità degli edifici e dei servizi. Efficienza energetica vuol dire “di più e meglio, spendendo di meno”.

Tra le azioni presenti nel PAES particolare rilievo hanno le politiche di incentivazione per la riqualificazione energetica degli edifici residenziali. Sarà implementata una politica sgravio fiscale per tutti gli interventi su edifici che porteranno ad un miglioramento della classe energetica. Le novità non risparmiano neppure il settore produttivo con l’avvio di campagne che favoriranno la creazione o la conversioni di aziende “green” aumentando la diffusione di prodotti di elevata qualità ed a km 0.

Nel PAES è altresì previsto il potenziamento della raccolta differenziata, riducendo al contempo la quantità di rifiuti da smaltire tramite la distribuzione di compostiere. A tutto ciò si affianca il completamento della riqualificazione energetica del parco edilizio comunale (agli edifici già riqualificati o in via di ultimazione seguiranno la scuola di San Leonardo, le scuole materne, la Badia, il mattatoio, ecc..).

Non va poi dimenticata la possibilità di fare ricorso all’installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili (solare termico, fotovoltaico, caldaie a biomassa, ecc..) ed una serie di azioni accessorie come l’acquisto di energia verde, l’incentivazione della mobilità sostenibile (ad esempio mobilità ciclopedonale e bike sharing), efficientamento dell’illuminazione, la pianificazione urbana e attività di sensibilizzazione. Tuttavia la programmazione e la relativa attuazione da sola non basta.

Tutto ciò deve essere sostenuto e fortemente voluto dall’intera popolazione, impegnandosi ad un uso responsabile dei servizi e comportamenti sostenibili nelle proprie abitazioni, in linea con le strategie comportamentali che il comune di Castelbuono avrà modo di condividere con i cittadini mediante l’organizzazione di conferenze e diffusione di documenti che terranno la comunità castelbuonese costantemente aggiornata sullo stato degli obbiettivi perseguiti.

L’Amministrazione Comunale

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.