Approvato l’aggiornamento del piano comunale di emergenza della Protezione Civile

Lo scorso 28 luglio è stato approvato in consiglio comunale l’aggiornamento del piano comunale di emergenza. In questo importante documento reso operativo sono contenuti i rischi che interessano il territorio comunale e le azioni che ogni soggetto a qualsiasi livello deve compiere per prevenire o gestire l’emergenza. La pianificazione consente di organizzare e razionalizzare le procedure di intervento e fornire una risposta adeguata, tempestiva ed efficace.

Questo piano, fortemente voluto da questa amministrazione è redatto dal geologo Alfredo Geraci in collaborazione con l’ufficio tecnico e di Protezione civile e punta all’ottimizzazione delle risorse disponibili e alla flessibilità,  consapevoli del fatto che ogni evento non è mai uguale a quello precedente, ne’ anti meno la risposta. I primi attori del piano sono i cittadini perché conoscere i rischi del proprio territorio e sapere come comportarsi in caso di emergenza può salvare vite umane. Bisogna aumentare infatti la consapevolezza che il nostro territorio è fragile e vulnerabile e va tutelato e difeso. Al contempo conoscere come comportarsi, cosa fare, dove andare, imparare a “difendersi” può fare la differenza.

L’auspicio, spiega il dottor Geraci, e’ che non rimanga custodito dentro un cassetto di una scrivania, ma diventi un bene della collettività diffuso e conosciuto in modo capillare anche dai più piccoli. La divulgazione dello stesso, anche nella scuola, può contribuire ad essere maggiormente consapevoli e quindi responsabili. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.